Via Ponte Nuovo, 8 20128 Milano
+39 02 36597461 info@fattiamano.org
cumino2
cumino1cumino2

OLIO ESSENZIALE
CUMINO BIOLOGICO
UNGHERIA

€12.00

L'olio essenziale di cumino (Carum carvi) ha un profumo caldo e aromatico che ricorda l'anice e il pepe nero. E' un ottimo espettorante, aiuta a combattere la bronchite, l'asma e la tosse. E' utile in caso di mal di gola e laringiti. Rigenera i tessuti ed è efficace per combattere la pelle grassa, riducendo foruncoli e piccole ferite. Allevia il prurito della pelle, anche del cuoio capelluto.


schedadescrizioneproprietàutilizzo

Inci: Carum carvi Oil
Nome botanico: Carum carvi L.
Nome comune:cumino dei prati, cumino tedesco
Paese d'origine: Ungheria
Nota: di cuore
Status: naturale (di origine vegetale)
Estrazione: distillazione in corrente di vapore
Parti utilizzate: semi maturi
Aspetto: liquido limpido a giallo chiaro
Colore: da incolore ad ambrato
Odore: speziato, legnoso, caldo
Densità: 0.90 – 0.92


I semi di cumino sono una delle spezie più popolari del mondo costituendo una parte importante della polvere di curry.

Molto amato in India, nel sud est asiatico, in Sud America e Nord Africa gli europei ne hanno recentemente scoperto il suo sapore così particolare. E' l'ingrediente fondamentale nella preparazione del Kummel, un liquore aromatizzato con i semi di cumino.


L'olio essenziale di cumino (Carum carvi L. 1753), chiamato anche Carvi è da tempo studiato per la sua attività antimicrobica contro ben dieci batteri patogeni e sei tipi di funghi fitopatogeni.

L'olio essenziale possiede proprietà antipruriginose, battericide, carminative, digestive, diuretiche, antisettiche, antispasmodiche, disintossicanti, toniche e stimolanti. Ideale per contrastare la fatica emotiva e mentale dopo una lunga e stressante giornata.


Generalmente atossico ma può causare, in soggetti sensibili, irritazioni cutanee e sensibilizzazioni. L'olio è fototossico, evitare l'esposizione diretta della pelle trattata ai raggi solari.
Bruciatori e vaporizzatori
Nella terapia del vapore l'olio essenziale di cumino può essere utilizzato come tonico nervoso, per aiutare il sistema digestivo e le vie respiratorie.

Olio da massaggio o nella vasca da bagno
Può essere utilizzato in un olio da massaggio per il suo effetto tonico sulla pelle o diluito nell'acqua della vasca da bagno per assistere dolori mestruali dolorosi, problemi digestivi o congestione respiratoria.

Nelle creme
Rigenera i tessuti e quando miscelato in una crema base può aiutare la pelle acneica e a ridurre i segni dell'invecchiamento. Aiuta a combattere il prurito (anche del cuoio capelluto).
Dosaggio indicativo:
- dallo 0,5% al 3% nelle creme cosmetiche;
- fino al 3% per saponi (per kg di olio base);
- 2-3 gocce nei diffusori per ambiente.

L'olio essenziale di cumino si miscela molto bene con gli oli essenziali di basilico tropicale, camomilla, coriandolo, incenso, zenzero, lavanda e arancio dolce.


2 disponibili

COD: WGO012-10. Categorie: , , , . Etichette , .

I semi di cumino sono una delle spezie più popolari del mondo costituendo una parte importante della polvere di curry.

Formato

10ml

Precauzioni

Può provocare irritazioni cutanee. Consigliamo di eseguire sempre un patch test cutaneo quando si prova un nuovo olio essenziale. Gli oli essenziali sono estratti di piante molto potenti e devono essere usati con estrema cautela. Non devono mai essere usati su bambini piccoli, durante la gravidanza, l’allattamento e mai ingeriti puri (presi internamente). Alcuni oli non sono adatti quando si soffre di determinate patologie, altri non devono essere applicati prima di esporsi al sole. Assicuratevi di leggere bene le precauzioni d’uso per ogni singolo olio essenziale che desiderate utilizzare. Teneterli fuori dalla portata dei bambini e degli animali domestici. Non devono essere applicati puri sulla pelle ma vanno sempre diluiti in un olio base. Se si dovesse avere qualche dubbio sul loro utilizzo si consiglia di chiedere il parere di un professionista qualificato. Gli oli essenziali sono infiammabili ed è necessario tenerli lontano da luce e fonti di calore.

Conservazione

Conservare in luogo fresco e ben ventilato, ad una temperatura compresa tra +5 e +10°C, al riparo da calore, sole diretto, scintille o fiamme libere. Chiudere il contenitore dopo l’uso.

loading