Via Ponte Nuovo, 8 20128 Milano
+39 02 36597461 info@fattiamano.org
sapone gemma preziosa a base di olio di cocco e glicerina SLS free
sapone gemma preziosa

PEPITA D’ORO
GEMMA DI SAPONE

€11.90

Un sapone molto speciale, raro, elegante, luminoso e bellissimo con le sue venature dorate. Un pezzo unico lavorato e tagliato a mano a forma di pietra preziosa. Cremoso e profumato contiene una base di olio di cocco ed è SLS Free. L'olio essenziale purissimo di ginepro dona un profumo aromatico e leggermente legnoso, quello di pompelmo bianco regala delle note fresche e amare. Questo sapone farà la differenza nel vostro bagno trasformandolo in un luogo elegante e di classe! Lavorato a mano solamente con ingredienti vegetali, pezzo unico da 134 gr.
 

cos'èpernoteingredienti

Si racconta che un giorno un cinese chiese ad un saggio eremita di aiutarlo a trovare una grande quantità di pietre preziose. “Purchè tu voglia, gli rispose l'eremita, anche quelli che tu consideri semplici sassi possono diventare gemme.”
 
Questa meravigliosa gemma di sapone non è solo bella ma è anche un porta fortuna. Non si tratta di un semplice sapone, ma guardate cosa c'è dentro…si possono vedere interi paesaggi, dipinti dal caso, sepolti all'interno di ogni singolo pezzo!
 
Prezioso e unico è stato creato con glicerina, oli vegetali, colori liquidi e miche dorate. Le sue splendide sfumature di colore consistono in un miscuglio di rosa, violaceo, bianco e rosso scuro con venature dorate.
 


Da sempre simbolo di potere e bellezza queste gemme di sapone sono opere d’arte da regalare alle persone a noi care come simbolo di amore.
 
Per abbellire il vostro bagno e renderlo elegante e prezioso.

Legnose e aromatiche del ginepro, fresche e amare del pompelmo.

SAPONE TRASPARENTE ALLA GLICERINA, SAPONE BIANCO ALLA GLICERINA, MICA ORO, OSSIDO ROSSO SCURO (RED IRON OXIDE), OLIO ESSENZIALE DI GINEPRO BIO, OLIO ESSENZIALE DI POMPELMO BIANCO BIO.

Esaurito

Formato

gemma da 134 gr

Avvertenze

Uso esterno. Prodotto soggetto a calo naturale di peso.

loading