Via Ponte Nuovo, 10 20128 Milano

FIORI DI CALENDULA
ESSICCATI

3.00

Fiori di calendula secchi, per abbellire il tuo sapone o per preparare un oleolito. La calendula è una pianta selvatica che cresce un pò in tutta Italia, la fioritura dura parecchi mesi, i fiori si raccolgono dalla primavera all’estate inoltrata. Dalle proprietà emollienti e lenitive viene usata come rimedio per la pelle secca e irritata. Grazie alla presenza di saponine e flavonoidi l’etratto di calendula è fortemente antisettico. Oggi molti erboristi usano ancora un unguento alla calendula per medicare piaghe e ferite.


 

schedautilizzo

Inci: Calendula officinalis
Aspetto: fiori secchi
Colore: giallo
Odore: caratteristico del fiore
Status: naturale


Per i tuoi saponi, creme, sieri, unguenti e balsami naturali.
 
La calendula lenisce e protegge le pelli sensibili e irritabili anche quelle del neonato e del bambino.
 
Le sue proprietà antinfiammatorie riducono il dolore e il gonfiore
 
Aiuta a eliminare l’acne e i brufoli
Promuove la guarigione di piccoli tagli, graffi e ferite
Lenisce l’eczema e la pelle irritata
Aiuta la guarigione di scottature solari e ustioni minori
 
FIORI SECCHI NEL SAPONE A FREDDO
Usa i fiori secchi nei tuoi saponi per abbellirlo e aggiungere un leggero effetto esfoliante. I fiori di calendula sono gli unici a mantenere il colore una volta entrati in contatto con il sapobne fresco.
 
COME AGGIUNGERE I FIORI
Tagliali leggermente con una forbice
Aggiungili alla traccia
 
Donano al sapone una bella consistenza.
 
Oltre che nel sapone puoi usare i fiori di calendula per fare l’olio, che può quindi essere usato per fare un unguento.

 
ESTRAZIONE DELLA CALENDULA IN OLIO
L’oleolito è un estratto ottenuto dalla macerazione di un olio vegetale in sostanze liposolubili, come i petali di calendula.
 
Puoi preparare un oleolito di calendula che potrai utilizzare sia nel sapone come supergrasso che nelle tue creme naturali, in un siero viso o nei balsami labbra.
 

PREPARAZIONE DELL’OLEOLITO
Posiziona i petali di calendula secchi in un barattolo di vetro scuro fino a riempirlo. Non schiacciarli. Aggiungi olio di girasole o olio extravergine di oliva fino a riempimento.
Lascia in infusione per 6/7 settimane al caldo, meglio se al sole.
 
Filtra il contenuto aiutandoti con una garza di cotone schiacciando i fiori in maniera da recuperare il succo ancora presente.
 
L’oleolito va conservato chiuso, in una bottiglia di vetro scuro, in luogo fresco e asciutto.
 

PROPRIETA’
Lenitive
Cicatrizzanti
Antisettiche
Antinfiammatorie
Antiarrossamento
Decongestionanti
 

PER LA CURA DELLA PELLE
Per trattare acne e pelle grassa sarebbe meglio usare un prodotto a base d’acqua come una lozione o una crema leggera.
Fortunatamente, la calendula è solubile sia in acqua che in olio. Ciò significa che puoi mettere i petali in infusione in acqua o altro liquido di tua scelta.
 
Puoi creare un tonico per il viso facendo un infuso di fiori secchi di calendula in acqua. Tienilo in frigorifero e utilizzalo entro 2/3 giorni.
 

PER LA CURA DEI CAPELLI
La calendula si può usare anche per la cura dei capelli. Fai una tisana, filtrala e usala come ultimo risciacquo. Renderà i tuoi capelli lucenti e morbidi, inoltre può far risaltare i riflessi castani e biondi.
 

COD: FFTONKA Categorie: , Tag:

Informazioni aggiuntive

Formato

Precauzioni

Uso esterno, NON INGERIRE. Tenere in luogo fresco e asciutto .

Ti potrebbe interessare…