Via Ponte Nuovo, 10 20128 Milano

GLYCERYL STEARATE
EMULSIONANTE
DI ORIGINE VEGETALE

6.0012.00

Il Glicerilmonostearato è un emulsionante di origine vegetale che facilita l'unione delle molecole di grasso con l'acqua. Viene impiegato come emulsionante, emolliente, stabilizzante e fattore di consistenza nei cosmetici e nei prodotti per la cura della persona. Lo si trova in lozioni, creme (anche solari), fondotinta, mascara, eyeliner, maschere e balsami per capelli.
 

schedaproprietàutilizzo

INCI: Glyceryl stearate
Sinonimi: Glyceryl Monostearate, monostearina, GMS
NatID Status: naturale (di origine vegetale)
Aspetto: polvere
Colore: da bianco a giallo chiaro
Odore: nessuno
PAO 24 mesi
Conservazione conservare in luogo fresco e asciutto, lontano dalla luce e da fonti di calore. Chiudere il contenitore dopo l'uso
Indice di saponificazione: 160 – 175
Solubilità: solubile in alcool e negli oli, si disperde in acqua
Punto di fusione: 56 – 62°C
Precauzioni d'uso: il prodotto non contiene sostanze classificate pericolose per la salute o per l'ambiente.

Il Glicerilmonosterarto (Glyceryl stearate) è un monogliceride ottenuto in modo molto semplice, facendo reagire glicerina con un acido stearico, un acido grasso ottenuto da grassi e oli vegetali o grassi animali. Si tratta di un processo non molto più complesso della produzione del sapone, utilizza risorse rinnovabili e non consuma tanta energia. E il prodotto stesso non è tossico ed è facilmente biodegradabile.

 
Sulla pelle agisce da agente emolliente donandole un aspetto morbido e levigato. Riesce a formare una barriera superficiale protettiva ritardando la perdita di acqua.
 
Funziona anche da opacizzante, addensante e stabilizzante. Rende il tocco delle emulsioni più morbido e liscio.

 
Il Glyceryl stearate aiuta a proteggere la pelle dai danni dei radicali liberi.


Il Glyceryl stearate viene impiegato come emulsionante, emolliente, stabilizzante e fattore di consistenza in emulsioni O/A (olio in acqua) e A/O (acqua in olio).
 
Si inserisce nella fase grassa, scaldare sia gli oli sia la fase acquosa ad una temperatura di circa 70-80°C.
La fase grassa va introdotta in quella acquosa sotto agitazione.
Oli essenziali e sostanze sensibili al calore vanno introdotte a circa 35-40°C.
La neutralizzazione (aggiustamento del pH) va fatta a circa 35°C.
Il pH dell’emulsione va aggiustato a valori compresi ta 5,5- 6,5
 
Il glyceryl Stearate non viene utilizzato solamente per emulsionare ma anche per ridurre l'evaporazione dell'acqua e per impedire nelle creme la formazione di croste superficiali.

 
Dosaggio: 1 – 5%
 
Viene inserito nella fase grassa in concentrazione compresa tra 1 e 2%.
Fornisce emulsioni stabili in un range di pH 5,5-8,0
Si disperde in acqua ed è solubile in alcool e negli oli.
 

Svuota
100gr 12.00
30 gr 6.00

Descrizione

Prodotto di origine vegetale.
Non contiene sostanze classificate come cancerogene, mutagene, tossiche per la riproduzione.

Il prodotto non contiene le sostanze elencate nella Dir. 2003/15/CE come potenziali allergeni.
Il prodotto non contiene sostanze classificate come cancerogene, mutagene, tossiche per la riproduzione.

Informazioni aggiuntive

Formato

,

Ti potrebbe interessare…