Via Ponte Nuovo, 10 20128 Milano

OLIO ESSENZIALE
ROSMARINO 1,8-CINEOLO
BIO MAROCCO

10.8042.00

L'olio essenziale di Rosmarino cineolo ha un profumo fresco, balsamico, più o meno canforato. La sua azione tonica, antinfiammatoria, antibatterica e antimicotica agisce sia a livello fisico che mentale. Ottimo in tonici e creme viso formulate per la pelle grassa e impura, in un olio da massaggio per riscaldare, stimolare la circolazione e contrastare le adiposità della pelle ma anche in caso di reumatismi, tendiniti e contratture muscolari. La sua azione espettorante lo rende utile in caso di tosse e raffreddore. Rinfresca e deodora l’aria e l’ambiente, stimola la memoria.
 

schedadescrizioneproprietàutilizzo

INCI: Rosmarino officinalis leaf oil*
Prodotto da Agricoltura Biologica:: certificato Ecocert*
Nome botanico:Rosmarinus officinalis L.
Paese d'origine: Marocco
Nota: di cuore
Estrazione: distillazione in corrente di vapore
Parti utilizzate: foglie e sommità fiorite
Aspetto: liquido mobile limpido
Colore: da giallo paglierino a giallo-verde
Odore: caratteristico, fresco, agreste, più o meno canforato
Densità: da 0,895 a 0,915
Punto di infiammabilità: +43°C
Allergeni presenti: Limonene, Linalool
Precauzioni: non applicare sopra o vicino al viso di neonati o bambini.

 
COMPONENTI PRINCIPALI
Cineolo 1,8 (Eucaliptolo) (da 41,00 a 52,00%)
Alfa pinene (da 9,00 a 17,00%)
Canfora (da 5,00 a 15,00%)
Beta pinene (da 2,00 a 10,00%)
 
Da non confondere, ci sono altri 2 oli essenziali di rosmarino in vendita: il Rosmarino verbenone, più utilizzato per la disintossicazione del fegato e il Rosmarino canfora, oramai non viene più utilizzato per esempio per alleviare i dolori muscolari perchè controindicato nei bambini, nelle donne in gravidanza e in caso di epilessia.
 


Il rosmarino, arbusto nativo del Mediterraneo, fin dai tempi antichi è stato molto apprezzato e utilizzato nella medicina popolare. Oggi è considerata la pianta balsamica per eccellenza.
 
L’olio essenziale di Rosmarino Cineolo si ottiene dalla stessa pianta da cui si estraggono gli altri oli essenziali di Rosmarino, la differenza è che le piante che producono più cineolo sono quelle cresciute nelle regioni orientali del Marocco.
 
Il Marocco elenca circa 4.200 specie di piante, di cui 400 riconosciute per i loro usi medicinali e aromatici. Il 90% di queste piante si trova allo stato selvatico e solo il 10% è coltivato.

 

L’olio essenziale è ricavato dalla distillazione in corrente di vapore delle foglie e delle colorate sommità fiorite del rosmarino.
Il rosmarino chemiotipo cineolo ha un contenuto alto di 1,8-cineolo (45%) il che gli conferisce efficaci proprietà balsamiche, espettoranti, antisettiche, tonificanti e stimolanti.
 

TONICI E CREME VISO
Viene utilizzato per la preparazione di tonici per la pelle grassa in quanto ottimo antibatterico e seboregolatore. In una crema mani aiuta a riscaldare stimolando la circolazione.

PER I CAPELLI
Aggiunto al tuo shampoo manterrà un cuoio capelluto sano e capelli lucenti, contrasta la forfora e favorisce la crescita dei capelli.
 
OLIO DA MASSAGGIO
Rosmarino 1,8-Cineolo è fantastico negli oli da massaggio perchè riscalda e stimola la circolazione, da usare in caso di cellulite e adiposità della pelle.
Essendo un ottimo antifiammatorio viene usato per tensioni muscolari, dolori, contusioni e cervicale. Va notato che sul mercato europeo esistono creme contenenti il ​​6% di olio essenziale di rosmarino cineolo per alleviare i dolori muscolari e reumatici.
 
PER IL SISTEMA RESPIRATORIO
In diffusione, il rosmarino può essere utile come olio di supporto al sistema respiratorio.
 
PER AIUTARE LA DIGESTIONE
Per aiutare con occasionali disturbi digestivi, aggiungi due gocce di olio essenziale di rosmarino al tuo olio vettore preferito (mandorle dolci, girasole, oliva) e massaggia l’addome in senso orario.
 
PER LA MENTE
E’ un olio essenziale riscaldante e stimolante, può essere utilizzato per sollecitare la memoria e la concentrazione nello studio e per rimanere vigili. Combatte il mal di testa.
 

Dosaggio indicativo:
– dallo 0,5% al 3% nelle creme cosmetiche;
– fino al 3% per saponi (per kg di olio base);
– 2-3 gocce nei diffusori per ambiente.
 
L'olio essenziale di rosmarino 1,8 cineolo può provocare nei soggetti più sensibili reazioni allergiche.
 
Bruciatori e vaporizzatori
Nella terapia del vapore contro l'asma, raffreddore, tosse, tosse dei fumatori, sonnolenza, mal di testa e sinusite.
 
Nella vasca da bagno
Oli e bagni defaticanti dopo sforzi fisici.
 
Per pulire e purificare l'aria, favorire la respirazione in una stanza fate evaporare qualche goccia di olio essenziale in un brucia essenze.
 
Per un effetto deodorizzante e battericida aggiungete due o tre gocce di olio essenziale nell'acqua che userete per lavare i pavimenti, oppure qualche goccia nella lavastoviglie e nella vostra lavatrice.
 
Sinergie
Si miscela bene con citronella, garofano chiodi, eucalipto globulus, pompelmo, lavanda, limone, litsea cubeba, pepe nero, menta, petitgrain, pino, tea Tree.

Svuota
10ml 10.80
30ml 28.00
50ml 42.00

Informazioni aggiuntive

formato

10ml, 30ml, 50ml

Precauzioni

Uso esterno. Non ingerire. Gli oli essenziali sono estratti di piante molto potenti e devono essere usati con estrema cautela. Non devono mai essere usati su bambini piccoli, durante la gravidanza e l'allattamento. Alcuni oli non sono adatti quando si soffre di determinate patologie, altri non devono essere applicati prima di esporsi al sole. Assicuratevi di leggere bene le precauzioni d'uso per ogni singolo olio essenziale che desiderate utilizzare.Non devono essere applicati puri sulla pelle ma vanno sempre diluiti in un olio base. Se si dovesse avere qualche dubbio sul loro utilizzo si consiglia di chiedere il parere di un professionista qualificato. Gli oli essenziali sono infiammabili ed è necessario tenerli lontano da luce e fonti di calore.

Conservazione

Conservare in luogo fresco e asciutto, lontano dalla luce, da fiamme libero e fonti di calore. Chiudere il contenitore dopo l'uso. Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Disclaimers

Prodotto ad uso esterno. E' sconsigliato assumere internamente gli oli essenziali se non sotto la supervisione di un medico qualificato anche in aromaterapia clinica. Questo prodotto non è destinato a diagnosticare, trattare, curare o prevenire alcuna malattia.

Le bottiglie vengono riempite in base al volume. Alcuni oli essenziali potrebbero non essere riempiti fino all'orlo, ma contengono il volume di olio specificato.

Ti potrebbe interessare…