Via Ponte Nuovo, 10 20128 Milano

kit

Visualizzazione di tutti i 6 risultati

  • gift card corso in aula + kit del saponaio completo

    BUONO REGALO
    CORSO DI SAPONE
    IN AULA A MILANO
    + KIT DEL SAPONAIO

    Fai un dono al tuo amore, ad un un amico o a te stesso, un bellissimo corso in aula sul sapone naturale + il kit del saponaio completo di tutto per realizzare il primo sapone fatto in casa. Il buono regalo vale per partecipare ad uno dei corsi sul sapone naturale presso il nostro laboratorio di Milano. Una volta acquisite le tecniche e la sicurezza, con il kit del saponaio si puà iniziare da subito a produrre il primo chilogrammo di sapone naturale a freddo, divinamente profumato con oli essenziali di lavanda e legno di cedro.
     

    cos'ècome si usacosa portare

    GIFT CARD PER PARTECIPARE AL CORSO IN AULA + KIT DEL SAPONAIO
     
    Un buono regalo che potrai donare a chi vorrai, per partecipare ad uno dei nostri corsi sul sapone naturale presso il nostro laboratorio di Milano più il KIT del saponaio che riceverai direttamente a casa.
     
    I corsi prevedono un massimo di nove partecipanti. La quota comprende la dispensa, i materiali di consumo, l’attestato di partecipazione e i prodotti realizzati assieme che verranno divisi tra i partecipanti.
     
    Acquista online la gift card e fai prenotare al più presto il posto in aula. Non dimenticare di far portare la gift card il giorno del corso.
     
    DATE DISPONIBILI (altre date in arrivo)
    Sabato 14 dicembre 2019 4 ore METODO A FREDDO
    Sabato 22 febbraio 2020 4 ore METODO A FREDDO
    Sabato 28 marzo 2020 8 ore METODO A FREDDO + METODO A CALDO
     
    Il corso permette di imparare le tecniche e i piccoli trucchi per realizzare in autonomia saponi naturali vegetali, realizzati con il metodo tradizionale a freddo o a caldo.
     
    Utilizzeremo solamente ingredienti semplici e di facile reperibilità come l’olio d’oliva, cocco, spezie e oli essenziali naturali.
     

    PROGRAMMA
    – Breve introduzione teorica, ingredienti e attrezzature
    – Lettura e comprensione dell’etichetta INCI
    – Linee guida di sicurezza
     
    CORSO DI 4 ORE
    Realizzeremo 2 tipi di sapone naturali con il metodo tradizionale a freddo.
     
    CORSO DI 8 ORE
    Realizzeremo un sapone con il metodo tradizionale a freddo e un sapone con il metodo tradizionale a caldo.
     
    I corsi che teniamo sono professionali e divertenti, con una parte teorica ed una parte pratica. Si svolgono in gruppi di 9 persone divisi su tre tavoli, in modo da far lavorare e “toccare con mano” tutti i partecipanti.
     

    Una volta ricevuta la gift card è necessario fermare il posto il prima possibile.
    Per prenotare mandare una mail a corsi@fattiamano.org indicandoci il giorno al quale si desidera partecipare e il NUMERO della gift card (lo trovi in basso a sinistra).
     
    Al momento del pagamento ricordati di inserire nella casella delle note/commenti il NUMERO della gift card.
     


    – un paio di occhiali protettivi da lavoro;
    – un camice, possibilmente con maniche lunghe che preservi i vestiti e indossate scarpe chiuse;
    – un paio di guanti da cucina resistenti della giusta misura;
    – un contenitore rigido (tipo una scatola di scarpe) per riporre gli stampi riempiti di sapone affinché non si rovescino durante il vostro ritorno.

     
    Sono disponibili due KIT di autoproduzione che potete prenotare prima del corso scontati per tutti i partecipanti.
     
    KIT DI SICUREZZA
    KIT DEL SAPONAIO COMPLETO
     

  • Kit per fare il sapone completo di tutto

    KIT DEL SAPONAIO
    COMPLETO DI TUTTO
    SAPONE BIANCO LAVANDA/CEDRO

    Il kit per principianti contiene tutto il necessario per realizzare il tuo primo sapone solido 100% naturale. All’interno della scatola trovi l’attrezzatura necessaria per saponificare in tutta sicurezza (guanti, occhiali, mascherina), la dispensa con le istruzioni passo a passo, la ricetta, le le materie prime, tutte biologiche, per ottenere un sapone base delicato e schiumoso, dal profumo fresco con note di sottofondo legnose. Con questo kit potrai realizzare 1 kg di sapone, circa 10 saponette.
     

    Il kit comprende:
    – dispensa con le istruzioni e la ricetta
    – Un paio di occhiali protettivi da lavoro (riutilizzabili)
    – un paio di guanti felpati in neoprene per industria chimica (riutilizzabili)
    – una mascherina filtrante per polveri (riutilizzabile)
    – olio di cocco biologico 200 gr
    – olio di ricino biologico 90 gr
    – burro di karitè biologico 35 gr
    – amido di riso 10 gr
    – miscela di oli essenziali lavanda/cedro legno 10ml

     
    Ti serviranno anche:
    – olio extravergine di oliva o olio di oliva
    – soda caustica pura al 98% (reperibile in ferramenta o colorificio)
    – acqua distillata o demineralizzata (reperibile al supermercato)
    – frullatore a immersione (tipo minipimer)
    – termometro da vino o termometro laser (che misuri fino a 100°C)
    – due recipienti capienti in acciaio inox o plastica resistente
    – due cucchiai lunghi di acciaio inox
    ' uno stampo in silicone
     
    Con questo kit realizzerai 1 KG di sapone naturale di colore bianco (circa 10 saponette), schiumoso e molto delicato sulla pelle, che potrai usare per il lavaggio delle mani, per il viso e il corpo. All'interno del kit Fattiamano trovi il ricettario e le istruzioni, semplici e chiare.
     
    Consigli d'uso: I saponi che realizzerai sono profumati con oli essenziali naturali biologici. I saponi naturali invecchiando migliorano e si mantengono quasi all'infinito se ben conservati in un luogo buio, fresco e asciutto.
     
    Come stampo puoi utilizzare cartoni del latte o di succo in tetrapack ben lavati e asciugati, stampi in legno o vaschette di plastica da rivestire con la carta forno o gli stampi a formina in silicone per dolci. Utilissimo il nostro stampo rettangolare per sapone da 1kg, in legno e silicone.
     

  • KIT DI SICUREZZA

    KIT DI SICUREZZA BASE
    PER IL SAPONE
    GUANTI OCCHIALI MASCHERINA

    Il kit di sicurezza contiene il necessario per iniziare a fare il tuo sapone in modo totalmente sicuro.
     
    Il kit e' composto da:

    – un paio di guanti in nitrile resistenti agli acidi e alle basi forti (misura M o L)
    – un paio di occhiali di protezione
    – una mascherina per fumi e polveri
     
    IL SAPONE
    Sapere fare il sapone è un po' come guidare una moto, una volta che hai imparato è facile ma sempre intrinsecamente pericoloso. Se andiamo a scuola per imparare a guidare la moto in modo corretto e sicuro allora dobbiamo farlo anche per produrre i nostri saponi in modo sicuro, senza pericoli.
     
    Una volta che avrai imparato a usare la soluzione di soda caustica fare i tuoi saponi sarà un gioco da ragazzi e potrai preparare tutte le ricette che vorrai senza rischiare nulla.

     
    LA SOLUZIONE DI ACQUA E SODA
    La liscivia, cioè la soluzione di acqua e soda caustica, è una sostanza liquida che deve essere maneggiata con la massima cura.
     
    È una sostanza alcalina fortemente corrosiva che reagisce con le molecole di grasso per combinarsi e trasformarsi in sapone. La soda la si può' trovare in fiocchi, granuli, microsfere e polvere grossolana. È anche disponibile come soluzione disciolta in acqua. È utilizzata in diversi campi, nella cosmesi, nella produzione alimentare (per esempio per le olive) al bio-diesel.
     
    Nonostante i vari usi e il fatto che si possa acquistare facilmente nei negozi di ferramenta, quando si usa la soda caustica bisogna stare ESTREMAMENTE ATTENTI e prima di cimentarsi con la saponificazione è necessario imparare alcune semplici regole di sicurezza.
     

    REGOLE DI SICUREZZA

    Attenzione: sia la soda caustica asciutta che la soluzione di acqua e soda sono corrosive e degradano velocemente il tessuto organico.
     
    GUANTI
    Mentre si lavora con l'idrossido di sodio ricordatevi di indossare SEMPRE i guanti della giusta misura e un camice a maniche lunghe, possibilmente con l'elastico in fondo alle maniche.
     

    OCCHIALI DI SICUREZZA
    Mentre si lavora con l'idrossido di sodio ricordatevi di utilizzare SEMPRE gli occhiali protettivi, dei guanti resistenti al calore e alle sostanze chimiche ed una mascherina.
     

    SODA NELL'ACQUA
    Unire la soda in acqua e mai viceversa. Mettere l'acqua nella soda può' causare reazioni violente ed esplosioni vulcaniche caustiche
     
    ALL'ARIA APERTA
    Ricordatevi anche di mescolare la soda all'aperto o in una stanza con un'adeguata ventilazione, tenendo le finestre aperte. La soda a contatto con l'acqua produce una reazione esotermica molto potente e dei vapori caustici. Meglio indossare la mascherina per evitare di respirare i fumi tossici. La soluzione di acqua e lisciva raggiungerà in pochi secondi i 90-100°C.
     
    USTIONI
    La soluzione di soda può causare ustioni chimiche anche gravi, cecità e, se ingerita, può essere fatale.
     
    IN EMERGENZA
    Preparare una bottiglia di aceto da utilizzare sulla pelle in caso di ustione da contatto con la soda o la pasta di sapone.
     
    Se la soluzione di soda dovesse finire negli occhi sciacquare abbondantemente con acqua corrente e recarsi subito al pronto soccorso più' vicino. La liscivia macchia il legno e mangia via la vernice dai mobili.
     

  • KIT di autoproduzione 20 balsami labbra naturali alla vaniglia e limone

    KIT FAI DA TE
    20 BALSAMI LABBRA
    VANIGLIA E LIMONE BIO

    Il kit di autoproduzione contiene tutto il necessario per realizzare venti golosissimi balsami labbra super naturali in stick, al jojoba bio e profumati di tortina alla vaniglia e limone. Sono balsami labbra 100% naturali, davvero idratanti e nutrienti. All’interno della scatola trovi il necessario per realizzarli in modo facile e sicuro, le materie prime già pesate e porzionate, assieme al libretto con le istruzioni passo passo e la ricetta..
     
    Usa questo comodissimo balsamo labbra tutti i giorni, per proteggerle dal sole, dal freddo e dal vento.
     
    Con questo kit di autoproduzione puoi realizzare 20 stick labbra da 4,5ml ciascuno.

     
    IL KIT CONTIENE
    – dispensa con le istruzioni e la ricetta
    – un paio di guanti in nitrile
    – una cuffietta in TNT
    – olio di jojoba biologico 16 gr
    – olio di vinaccioli Piemonte 15 gr
    – burro di cacao biologico 18 gr
    – burro di karitè biologico 10 gr
    – cera d’api opercolo in fogli italiana 26 gr
    – olio di ricino 10 gr
    – vitamina E 1 ml
    – miscela di oli essenziali composta da vaniglia biosolidale del Madagascar e limone biologico di Sicilia 4 ml
    – 20 stick twist-up in plastica bianchi da 4,5 ml
    – una pipetta usa e getta da 5 ml
     
    TI SERVIRANNO ANCHE
    – un bicchiere graduato da 600 ml in pyrex o un contenitore in vetro resistente al calore
    – una bilancia che misuri il grammo
    – un fornello elettrico-gas (o microonde)
    – un cucchiaio e un cucchiaino in acciaio inox

     
    SCADENZA E PAO
    Utilizzando ciò che trovi nel KIT, cioè la ricetta e le nostre materie prime certificate avrai una scadenza indicativamente di 1 anno (dopo 12 mesi dalla produzione) e un PAO di 3 mesi (durata dopo l'apertura).
     
    VARIANTI
    Se ti piace l'idea di realizzare un balsamo labbra colorato ti consigliamo di acquistare una delle nostre bellissime miche. Dato che il prodotto viene steso sulle labbra meglio utilizzare un colorante ad uso alimentare.
     
    I nostri colori D&C vengono utilizzati anche per colorare dolci, torte e caramelle. Scegli tra la D&C Red 7 Lake (rosso ciliegia) e D&C Red 28 Lake (rosa fucsia).
     

  • KIT fai da te Candele da massaggio ayurvediche

    KIT FAI DA TE
    3 CANDELE DA MASSAGGIO
    AYURVEDICHE

    Il kit di autoproduzione contiene tutto il necessario per realizzare 3 meravigliose candele da massaggio ayurvediche completamente vegane. Sono tre candele diverse, oguna adatta a un Dosha in particolare. Profumate con delle miscele di oli essenziali purissimi studiati apposta per i diversi Dosha. All’interno della scatola trovi il necessario per realizzarle in modo facile e sicuro, i barattoli in alluminio e gli stoppini, le materie prime già pesate e porzionate, assieme al libretto con le istruzioni passo passo e la ricetta..
     
    Con questo kit di autoproduzione puoi realizzare
    3 candele da massaggio da 100 gr l'una.

     
    IL KIT CONTIENE
    – dispensa con le istruzioni e la ricetta
    – un paio di guanti in nitrile
    – una cuffietta in TNT
    – burro di cacao biologico 120 gr
    – burro di karitè biologico 90 gr
    – cera di soia non OGM 54 gr
    – olio di mandorle dolci biologico 10 gr
    – olio di iperico biologico 10 gr
    – olio di avocado biologico 10 gr
    – 3 miscele di oli essenziali per i tre Dosha
    miscela N 1 PITTA mandarino, zenzero, chiodo di garofano e cannella
    miscela N 2 KAPHA menta, limone, lavanda e salvia
    miscela N 3 VATA ylang ylang completo, bergamotto, basilico e patchouli
    – 3 barattoli in alluminio atossico da 125 ml con tappo a vite
    – 3 stoppini in cotone
     
    TI SERVIRANNO ANCHE
    – un contenitore in pyrex con beccuccio
    – una fonte di calore
    – una pentola per il bagnomaria
    – un cucchiaio o una spatola

     
    SCADENZA E PAO
    Utilizzando ciò che trovi nel KIT, cioè la ricetta e le nostre materie prime certificate avrai una scadenza indicativamente di 1 anno (dopo 12 mesi dalla produzione) e un PAO di 2 mesi (durata dopo l’utilizzo).
     

  • Le carte dei sette chakra

    LE SETTE CARTE
    DEI SETTE CHAKRA
    I CENTRI ENERGETICI
    DEL NOSTRO CORPO

    Sette carte per i sette Chakra. I 7 Chakra sono dei centri energetici situati lungo l’asse centrale del corpo umano, nella parte che va dalla base della spina dorsale fino la sommità del capo. I sette chakra sono i centri nei quali scorre l'energia.
     

    I Chakra raccolgono l'energia che scorre nel corpo, la lavorano e la trasformano, per poi ridistribuirla nuovamente. L'energia bloccata nei nostri sette chakra può spesso portare alla malattia, quindi è importante capire cosa signifa ciascun chakra:
     

    I CHAKRA DELLA MATERIA
    1. Muladhara il Chakra della radice associato al colore rosso rappresenta le nostre fondamenta e il sentimento di essere radicati.
    Posizione: base della spina dorsale, al centro del perineo, tra l’ano e i genitali. Il Chakra della radice governa gli organi di escrezione e le ghiandole surrenali.
    Mantra: Lam
    Questioni emotive: problemi di sopravvivenza come indipendenza finanziaria, denaro e cibo.
     

    2. Swadhisthana il Chakra sacrale associato al colore arancione rappresenta la nostra connessione e capacità di accettare gli altri e nuove esperienze.
    Posizione: nell’addome inferiore, appena sotto l’ombelico. Il Chakra sacrale governa gli organi riproduttivi, delle gonadi e influenza anche il senso del gusto.
    Mantra: Vam
    Questioni emotive: senso di abbondanza, benessere, piacere e sessualità.
     

    3. Manipura il Chakra del plesso solare: associato al colore giallo rappresenta la nostra capacità di essere al sicuro e avere il controllo della nostra vita.
    Posizione: addome superiore nella zona dello stomaco subito sotto il diaframma. Il Chakra del plesso solare governa il pancreas e gli organi addominali.
    Mantra: Ram
    Questioni emotive: autostima, fiducia in se stessi e rapporto con gli altri.
     

    LA CONNESSIONE TRA MATERIA E SPIRITO
    4. Anahata il Chakra del cuore associato al colore verde rappresenta l'equilibrio, le emozioni umane e la nostra capacità di amare.
    Posizione: centro del torace appena sopra il cuore. Il Chakra del cuore governa polmoni e timo, influenza anche il senso del tatto.
    Mantra: Yam
    Questioni emotive: armonia, compassione, amore, gioia e pace interiore.
     

    I CHAKRA DELLO SPIRITO

    5. Vishuddha il Chakra della gola associato al colore blu rappresenta la nostra capacità di comunicare, dell’espressione creativa, della diplomazia e della sincerità. Il chakra della gola governa la tiroide ed influenza il senso dell'udito.
    Ubicazione: gola, nella zona della laringe.
    Mantra: Ham
    Questioni emotive: comunicazione, autoespressione di sentimenti e verità.
     

    6.Ajna il Chakra del terzo occhio:associato al colore indaco, il colore della saggezza, della conoscenza e del misticismo. Rappresenta la nostra capacità di concentrarci e di scegliere il giusto sentiero quando la vita ti pone di fronte a dei bivi. Il Chakra del terzo occhio governa la ghiandola pituitaria, il sesto senso e la mente superiore.
    Posizione: in mezzo alla fronte, nello spazio tra le sopracciglia.
    Mantra: Aum
    Questioni emotive: intuizione, immaginazione, memoria, saggezza e capacità di pensare e prendere decisioni.
     

    7. Sahasrara il Chakra della Corona associato al colore viola rappresenta il chakra più alto, il punto d’ingresso delle energie cosmiche, cioè quella forze vitali che alimentano il sistema energetico umano e nutrono il corpo, la mente e lo spirito. Il Chakra della Corona governa la ghiandola pineale.
    Posizione: è situato all’estrema sommità del capo.
    Mantra: il silenzio
    Questioni emotive: bellezza interiore ed esteriore, connessione con la spiritualità e pura beatitudine.