OLIO DI NEEM BIOLOGICO

9,00 

Il Neem, noto anche come il lillà indiano, viene usato da secoli in India per combattere la malaria, per curare dolore, febbre e infezioni. Qui gode dello status di albero sacro per ogni cura. Il suo olio viene estratto dai semi e dai frutti e possiede mille proprietà. E’ benefico per la pelle e gode di una spiccata attività antibatterica. Viene impiegato come antiparassitario naturale per uomini, piante e animali.

INCI: Melia Azadirachta seed oil*
Certificazione biologica: Icea
Nome botanico: Melia azadirachta
Paese d’origine: India
Qualità: cosmetica
Estrazione: spremuto a freddo con mezzi meccanici
Parti utilizzate: semi
Densità: 0,94
Aspetto: liquido
Colore: da marrone chiaro a marrone scuro
Odore: penetrante, amaro, caratteristico del neem

Quick Info
SKU: WAC034 Categories: , Tags: , ,

Informazioni aggiuntive

Formato

100ml

Confezione

Flacone in vetro ambrato.

Avvertenze

Uso esterno, non ingerire. Tenere in luogo fresco e asciutto lontano dalla luce. Chiudere il contenitore dopo l'uso. Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Cos'è

L’olio di Neem è un liquido giallo brunastro con un forte odore che ricorda l’aglio e un sapore estremamente amaro.

I composti biochimici che contribuiscono alle proprietà antibatteriche, antimicotiche, antinfiammatorie e antipiretiche dell’olio di neem appartengono a un gruppo di composti triterpenoidi noti come limonoidi, che si trovano anche nella famiglia degli agrumi. Azadiractina, nimbina, nimbolide, meliantriolo e salannina sono alcuni dei limonoidi trovati nel neem, il più potente tra questi è l’azadiractina.


L’albero di Neem appartenente alla famiglia dei grandi alberi del mogano, cresce in fretta anche su terreni poveri
, il suo legno inattaccabile dalle termiti viene utilizzato in falegnameria; Le foglie allontanano gli insetti molesti; per questo motivo gli indiani mettono foglie di neem ovunque, nei letti, nei libri, nei recipienti, nelle credenze e negli armadi.


Ogni parte della pianta, rami, foglie, cortecce frutti, fiori e radici
, contengono azadiractina, una sostanza che regala al neem le sue proprietà antibatteriche, anti-fungine e anti parassitarie. Anche le proprietà insetticide della azadiractina sono ben note e sono state sfruttate in molti pesticidi organici.


COME SI OTTIENE L’OLIO DI NEEM

L’olio di Neem di alta qualità viene ottenuto mediante spremitura a freddo mentre lo scarto rimasto dopo la spremitura viene sottoposto ad un’estrazione con solvente, per ottenere un olio di qualità inferiore. Questo olio di qualità molto bassa viene principalmente usato in prodotti industriali come saponi industriali a base di neem, fungicidi, pesticidi, ecc.


Quando acquisti olio di neem per uso cosmetico e medicinale, assicurati che sia di alta qualità, biologico e spremuto a freddo.

Proprietà

Idratante, emolliente, astringente in India è comunemente coltivato in molti orti domestici. Nei tempi passati, quando era abbastanza comune per ogni famiglia avere una dozzina di figli, un albero di neem nel cortile poteva soddisfare la maggior parte dei loro bisogni medici.


Si ritiene che anche il vento che soffia attraverso il fogliame abbia proprietà curative.
L’albero di neem era il proverbiale scrigno che forniva cure efficaci per qualsiasi cosa, dai vermi intestinali alle malattie della pelle e alle febbri. Nonostante il suo sapore amaro, i rametti di neem schiacciati ad un’estremità servivano come spazzolini da denti, e i fiori sarebbero stati usati in cucina.


OLIO DI NEEM PER LA PELLE

L’olio di neem è un ottimo balsamo per la pelle, in particolare per la pelle molto secca e danneggiata. Essendo di natura idrofobica, l’olio di neem non si mescola con l’acqua rimanendo sulla pelle in uno strato sottile.


L’olio di neem resiste bene all’acqua
anche quando per esempio ci laviamo le mani. La sua amarezza può effettivamente dissuadere i bambini dal mettere in bocca le dita non lavate, e forse aiutare ad evitare molti episodi di diarrea infantile.


A causa della sua potenza e del suo odore forte e pungente
consigliamo di diluirlo con dell’olio di cocco o altro olio vettore, aggiungendo poi due gocce di olio essenziale di limone o di lavanda per coprirne un pò l’odore.


OLIO DI NEEM PER L’ACNE, ECZEMA E PSORIASI

L’olio di Neem risulta estremamente utile per trattare la pelle che soffre di acne, eczemi e psoriasi; è antinfiammatorio e può aiutare a ridurre il rossore, il dolore e il prurito associati a questi disturbi. L’alto contenuto di acidi grassi aiuta a idratare la pelle riducendo il rischio di cicatrici o vaiolature.


Come si usa:
in un cucchiaio di olio di cocco aggiungere 10 gocce di olio di neem spremuto a freddo. Applicare una piccola quantità sulla pelle e lavare dopo un’ora.


EFFETTO ANTICRESPO SUI CAPELLI

L’olio di neem è un buon prodotto per la cura dei capelli in quanto li protegge dal diventare aridi e crespi, specialmente in condizioni di umidità. Quando lo si applica sui capelli, l’olio di neem idrorepellente forma come uno scudo sottile che impedisce ai capelli di assorbire l’acqua dall’ambiente.


AIUTA A COMBATTERE LA FORFORA

L’olio di neem è un ingrediente comune in molti prodotti antiforfora biologici grazie alla sua provata efficacia nel suo controllo. L’applicazione regolare di neem può aiutare a ridurre secchezza e prurito del cuoio capelluto che possono contribuire al problema della forfora. Il Neem aiuterà anche a prevenire infezioni batteriche e fungine secondarie che possono complicare o peggiorare le condizioni del cuoio capelluto.


Trattamento per la forfora:
massaggiare delicatamente il cuoio capelluto con un cucchiaio di olio di neem. Lasciare in posa 1 ora, lavare i capelli come di consueto (meglio utilizzare uno shampoo delicato). Ancora una volta, se il cuoio capelluto è molto sensibile e molto irritato diluisci lìolio di neem con una quantità uguale di olio di cocco.

Si usa per formulare creme per pelle soggetta ad arrossamenti, acne, eczemi e psoriasi o per formulare creme per la pelle secca o molto secca aggiungere 1-2% di olio di neem in fase A (a freddo).


CONTROLLO DELLE ZANZARE

Il neem è facilmente disponibile e funziona molto bene: per tenere lontane le zanzare potete utilizzare l’olio di neem puro sulla pelle (ma puzza parecchio) oppure lo si può bruciare, per esempio a mò di incenso o aggiungerne qualche goccia in una candela o nelle lampade a cherosene.


SPRAY ANTIZANZARE
il nostro zanzarneem viene realizzato con olio di Neem biologico, ha un profumo gradevolissimo e funziona davvero bene.


TRATTAMENTO PIDOCCHI

L’olio di Neem è un eccellente insetticida; può aiutare a combattere i pidocchi sia dai capelli che dal corpo. Trattamento pidocchi: scaldare leggermente 2-3 cucchiai di olio di neem e applicarlo sui capelli. Legare un asciugamano sopra la testa e lasciare in applicazione tutta la notte. Il giorno dopo lavare accuratamente i capelli con uno shampoo. Se il prurito persiste, ripetere il trattamento.


CONTROLLO DEGLI INSETTI ALL’INTERNO DELLA CASA

L’olio di Neem può aiutare a controllare gli insetti presenti in casa come formiche e scarafaggi in modo completamente naturale senza dover utilizzare veleni e sostanze tossiche. Per tenere lontano gli insetti immergete delle palline di cotone nell’olio di neem e posizionatele nei punti di ingresso, nei mobili da cucina, armadi e cassetti.


È interessante notare che, mentre l’olio di neem è altamente tossico per gli insetti non lo è sugli esseri umani.
Il meccanismo d’azione unico di questo insetticida biologico è responsabile di questa selettività. A differenza di molti insetticidi, l’olio di neem non uccide gli insetti al contatto. Al contrario, imita gli ormoni che controllano la loro crescita e lo sviluppo, prevenendo la muta e quindi interrompendo il loro ciclo metamorfico ben orchestrato. L’olio di Neem respinge gli insetti riducendone l’alimentazione e morendo di fame. Ha un effetto simile anche sui vermi intestinali.


Nelle regioni tropicali l’olio di neem è un’arma importante nella lotta contro la malaria ed è proprio in queste regioni che gli alberi di neem crescono al meglio.


TRATTAMENTO PER LE PIANTE

Le piante possono sviluppare una serie di infezioni fungine, l’oidio, la ruggine o infestazioni da afidi, acari e cocciniglie. Tratta le piante con 2 cucchiai di olio di neem mescolati in un litro di acqua. Poiché l’olio di neem non si miscela con l’acqua, è necessario aggiungere un tensioattivo come alcune gocce di detersivo per piatti o agitare bene prima dell’uso. Versa il liquido nella terra se sospettia una putrefazione delle radici.
&nbsp


CONTROLLO DEI PARASSITI DEGLI ANIMALI DOMESTICI

Cani, gatti e altri animali domestici possono trasportare in casa parassiti che non solo possono causare disagio agli animali ma possono anche rappresentare una minaccia per la salute umana. L’olio di neem ha un’ampia attività antiparassitaria contro zecche, pulci, acari dell’orecchio e rogna comunemente presenti nei cani. Attenzione, l’olio di neem, se ingerito in quantità eccessiva, può avere effetti tossici su piccoli animali come i gatti. Inoltre il forte odore potrebbe infastidirli.

Profumo

L’olio di neem ha un odore molto distintivo e caratteristico. Alcune persone lo descrivono come un mix tra aglio e noce, con una nota leggermente terrosa.

Altri potrebbero percepire l’odore come simile al catrame o alla terra bagnata. È importante notare che l’odore può variare leggermente a seconda della qualità e della purezza dell’olio di neem. In generale, è un odore piuttosto forte e persistente.

Ingredienti

Azadirachta Indica seed oi*

* da coltivazione biologica

Ti potrebbe interessare…