Via Ponte Nuovo, 10 20128 Milano
+39 02 36597461 info@fattiamano.org

OLIO ESSENZIALE

Mostra tutti i 22 risultati

  • In offerta! maschera viso argilla carbone e curcuma

    MASCHERA VISO
    PURIFICANTE
    AL CARBONE ATTIVO
    ARGILLE E CURCUMA

    €14.00 IN OFFERTA €12.00

    Per una pelle compatta, liscia e luminosa prova la nostra meravigliosa maschera viso purificante a base di argille, curcuma e carbone attivo. Facile da applicare, allevia le infiammazioni e le irritazioni della pelle, disintossica e purifica, aiuta a contrastare acne, seborrea e pelle grassa. Pronta in pochi minuti si stende facilmente rimanendo compatta e aderente al viso.
     

    descrizioneproprietàutilizzoingredienti

    Maschera depurativa in polvere, contiene solo ingredienti naturali: una miscela di argille francesi, curcuma, carbone vegetale attivo e ossido di zinco.
     
    LA NOSTRA MISCELA DI ARGILLE FRANCESI è ricca in ferro, potassio, silice, sodio e calcio, nutrienti che amano molto la nostra pelle. Quando l'argilla viene mescolata con l'acqua, si crea una carica elettrica che la rende in grado di legarsi alle impurità della pelle e di assorbirne le tossine. Depura, tonifica e controlla la pelle grassa.
     
    CARBONE VEGETALE ATTIVO usato da lungo tempo come medicinale per assorbire tossine ed eventuali veleni presenti nel corpo. La sua elevata capacità di assorbimento lo rende un ingrediente sorprendente e fantastico nel trattamento dell'acne, seborrea e della pelle grassa. Importante è scegliere carbone attivo proveniente da fonti naturali.
     
    CURCUMA una pianta con proprietà medicinali uniche, schiarisce la pelle invertendo gli effetti dell'iperpigmentazione. Contiene curcumina ricca di molti benefici per la salute, incluse proprietà antibatteriche e antinfiammatorie. Viene utilizzata nei trattamenti per contrastare acne, eczema e psoriasi ma essendo ricca di antiossidanti anche per il ringiovanimento della pelle. Ammorbidisce le linee e le rughe donando al viso un aspetto più giovane.
     

    L'OSSIDO DI ZINCO è una sostanza minerale naturale con ottime proprietà lenitive e cicatrizzanti, nella maschera viso fa davvero la differenza. Calma le irritazioni, cicatrizza le ferite, combatte acne ed eczema prevenendo le infiammazioni batteriche. L'ossido di zinco è ancora più efficace quando combinato con altri ingredienti come le argille o il carbone attivo.


    La nostra maschera viso promuove una pelle sana, pulita, chiara, liscia e morbida:
     
    - Depura la pelle
    - Riduce la dimensione dei pori
    - Elimina le tossine
    - Assorbe il sebo in eccesso
    - Combatte l'acne
    - Riduce i piccoli inestetismi (come le cicatrici da acne)
    - Migliora il tono e il colorito della pelle
    - Rigenera il tessuto cutaneo
    - Esfolia e rimuove le cellule morte
    - Ringiovanisce
    - Rimuove i punti neri
     

    Precedere con l'applicazione della maschera dopo un'accurata pulizia del viso, meglio se fatta con vapore a base di erbe. Il vapore dilata i pori e permette alla maschera di svolgere il suo lavoro al meglio.

     
    Mescolare una piccola quantità di polvere (circa ½ cucchiaio) con circa 1/2 cucchiaino di acqua, the verde, latte o una delle nostre acque floreali biologiche, fino a formare una crema morbida.
     
    Applicare l'impasto sul viso in uno strato sottile ed omogeneo facendo attenzione a non applicarla su mucose e la zona del contorno occhi. Lasciare asciugare (circa 5-10 minuti).
     
    Rimuovere la maschera ormai secca sciacquando il viso accuratamente con acqua tiepida.
     
    Terminare il trattamento applicando una crema nutriente come la nostra crema viso argan e vaniglia o un siero viso come il nostro all'argan e acido ialuronico.
     
    Se hai la pelle secca: prova ad aggiungere un cucchiaino di miele, latte o acqua di rose o lavanda. Usa la maschera una volta la settimana.
     
    Se hai la pelle mista-grassa: prova ad aggiungere alla maschera del tè verde, aceto di mele diluito in acqua o il nostro idrolato di fiori di arancio o di elicriso. Usa la maschera una o due volte la settimana.
     


    KAOLIN, SOLUM FULLONUM, CARBON BLACK, ZINK OXIDE, CURCUMA LONGA ROOT EXTRACT
     

  • Kit per fare il sapone completo di tutto

    KIT DEL SAPONAIO
    COMPLETO DI TUTTO
    SAPONE BIANCO LAVANDA/CEDRO

    €45.00

    Il kit per principianti contiene tutto il necessario per realizzare il tuo primo sapone solido 100% naturale. All’interno della scatola trovi l’attrezzatura necessaria per saponificare in tutta sicurezza (guanti, occhiali, mascherina), la dispensa con le istruzioni passo a passo, la ricetta, le le materie prime, tutte biologiche, per ottenere un sapone base delicato e schiumoso, dal profumo fresco con note di sottofondo legnose. Con questo kit potrai realizzare 1 kg di sapone, circa 10 saponette.
     

    Il kit comprende:
    - dispensa con le istruzioni e la ricetta
    - Un paio di occhiali protettivi da lavoro (riutilizzabili)
    - un paio di guanti felpati in neoprene per industria chimica (riutilizzabili)
    - una mascherina filtrante per polveri (riutilizzabile)
    - olio di cocco biologico 200 gr
    - olio di ricino biologico 90 gr
    - burro di karitè biologico 35 gr
    - amido di riso 10 gr
    - miscela di oli essenziali lavanda/cedro legno 10ml

     
    Ti serviranno anche:
    - olio extravergine di oliva o olio di oliva
    - soda caustica pura al 98% (reperibile in ferramenta o colorificio)
    - acqua distillata o demineralizzata (reperibile al supermercato)
    - frullatore a immersione (tipo minipimer)
    - termometro da vino o termometro laser (che misuri fino a 100°C)
    - due recipienti capienti in acciaio inox o plastica resistente
    - due cucchiai lunghi di acciaio inox
    ' uno stampo in silicone
     
    Con questo kit realizzerai 1 KG di sapone naturale di colore bianco (circa 10 saponette), schiumoso e molto delicato sulla pelle, che potrai usare per il lavaggio delle mani, per il viso e il corpo. All'interno del kit Fattiamano trovi il ricettario e le istruzioni, semplici e chiare.
     
    Consigli d'uso: I saponi che realizzerai sono profumati con oli essenziali naturali biologici. I saponi naturali invecchiando migliorano e si mantengono quasi all'infinito se ben conservati in un luogo buio, fresco e asciutto.
     
    Come stampo puoi utilizzare cartoni del latte o di succo in tetrapack ben lavati e asciugati, stampi in legno o vaschette di plastica da rivestire con la carta forno o gli stampi a formina in silicone per dolci. Utilissimo il nostro stampo rettangolare per sapone da 1kg, in legno e silicone.
     


  • OE_AMYRIS2

    OLIO ESSENZIALE
    SANDALO AMYRIS
    BIOLOGICO HAITI

    €12.00€54.00

    L'olio essenziale di Amyris possiede un aroma gentile, dolce, legnoso con note leggere balsamiche. Viene chiamato “Sandalo delle Indie Occidentali” per il suo profumo che ricorda il vero sandalo (Santalum album) anche se non ne possiede la stessa profondità e carattere. Ha la proprietà di fissare gli altri oli essenziali, di rilassare la mente, di contribuire ad alleviare lo stress e l'ansia. Si dice anche che risollevi l'umore e che abbia un effetto afrodisiaco simile a quello del vetiver e del patchouli.
     

    schedadescrizioneproprietàutilizzo

    INCI: Amyris balsamifera Bark Oil
    Nome botanico: Amyris balsamifera L.
    Altri nomi: Sandalo delle Indie Occidentali, Sandalo di Haïti
    Paese d'origine: Haiti
    Nota: di base/fissativa
    Status: da coltivazione biologica, di origine vegetale
    Estrazione: distillazione a vapore
    Parti utilizzate: corteccia
    Aspetto: liquido limpido
    Colore: da giallo a marrone chiaro
    Odore: legnoso, dolce, caldo, muschiato
    Densità: 0.94 – 0.98
    Temperatura di combustione: +93°C
    Certificazione biologica: Ecocert


    Gli alberi di Amyris sono piccoli e folti e crescono un pò in tutto il mondo ma quelli di Haiti, da dove viene il nostro olio essenziale, sono speciali.
     
    L'olio essenziale di amyris viene ottenuto attraverso la distillazione a vapore dei trucioli di legno dell'albero Amyris (Amyris balsamifera).
     
    Rispetto agli altri alberi, quelli haitiani contengono moltissimo olio, tanto che sull'isola vengono chiamati “gli alberi delle candele” (Bois chandelle), grazie alla loro capacità di bruciare lentamente, per lungo tempo e in modo costante. Il legno, duro e balsamico, non viene intaccato dalle termiti.
     
    Ad Haiti dall'Amyris vengono ricavate anche delle utilissime torce naturali, usate di notte dai pescatori per catturare i granchi lungo le spiagge e dai contadini che viaggiano lungo i sentieri per portare i prodotti agricoli dalle loro case di montagna ai villaggi e ai mercati delle città.
     

    L'olio essenziale di Amyris è una scelta eccellente per la cura del viso, rallenta il processo di invecchiamento della pelle e aiuta il processo di rigenerazione.
     

    Dalle proprietà antisettiche e sedative, calma la mente, contribuisce ad alleviare l'ansia e migliora l'umore.
     
    Ha un effetto afrodisiaco simile a quello del vetiver. Aiuta ad alleviare la frustrazione e la tensione sessuale, così come lo stress generale e l'irritabilità.


    SINERGIE
    Lega molto bene con gli oli essenziali di arancio dolce, benzoino, bergamotto, lavanda, lavandino, legno di cedro, limone, mandarino, melissa, mirra, patchouli, pino, ylang ylang, vetiver. Nel sapone a freddo aiuta a fissare gli altri oli essenziali.

     
    Dosaggio indicativo:
    - dallo 0,5% al 3% nelle creme cosmetiche, shampoo o bagnoschiuma neutri
    - fino al 3% nei saponi (per kg di olio base)
    - 5-6 gocce nei diffusori per ambiente
    - 5-6 gocce nella vasca da bagno
     


  • IMG_0691

    OLIO ESSENZIALE
    ARANCIA DOLCE
    SICILIA ITALIA

    €9.00€42.00

    L'olio essenziale di arancia dolce italiano viene ottenuto attraverso una lavorazione artigianale, quasi manuale, ed è un olio molto richiesto perchè di ottima qualità. Molto delicato è adatto a tutti, grandi e piccini. Possiede proprietà antinfiammatorie, disinfettanti, decongestionanti, antisettiche, dermopurificanti, addolcenti ed ammorbidenti. In aromaterapia viene utilizzato per i suoi effetti positivi sulla sfera psico-emotiva essendo un ottimo sedativo e antidepressivo.
     

    schedadescrizioneproprietàutilizzo

    INCI: Citrus sinensis peel oil
    Nome botanico: Citrus sinensis
    Paese d'origine: Sicilia, Italia
    Nota: di testa
    Status: naturale, di origine vegetale
    Estrazione: spremitura a freddo
    Parti utilizzate: scorza del frutto
    Aspetto: liquido limpido
    Colore: da giallo ad arancione
    Densità:  0.842 – 0.850
    Odore: fresco, dolce, caratteristico del frutto


    L'arancio (Citrus sinensis), originario dell'Asia, è un albero da frutto della famiglia delle Rutacee. Proviene da una ibridazione naturale tra il pompelmo (Citrus maxima) e il mandarino (Citrus reticulata).
     
    L'albero cresce fino a una decina di metri, ha rami spinosi e foglie di 4-10 centimetri. Il suo frutto viene chiamato arancio dolce per distinguerlo da quello, amaro, dell'arancio amaro (Citrus aurantium).
     
    Il nostro olio essenziale di arancia dolce viene distillato in Sicilia da arance Naveline e Ovale calabrese. Da 1000 arance si ricavano circa 600 grammi di olio essenziale.
     
    Fino a 25 anni fa la Sicilia e le regioni vicine avevano quasi il monopolio assoluto nella produzione di olio essenziale di arancio, fino a quando gli Stati Uniti, il Brasile e la Guinea francese non hanno deciso di iniziare a coltivare e produrre anche loro questo olio essenziale, con il risultato che la produzione italiana è oggi quantitativamente trascurabile.
     

    Versatile, economico, dall'aroma dolce, fresco e meraviglioso, l'arancio dolce è uno degli oli essenziali più utilizzati in aromaterapia. E' un olio essenziale che dona allegria e contribuisce ad eliminare l'odore è di stantio e di fumo dalle stanze.
     
    I suoi effetti sedativi assicurano un sonno tranquillo. Qualche goccia nella vasca da bagno agisce come calmante e lenitivo per la pelle. Equilibra il sistema nervoso e dissipa ansia, agitazione e palpitazioni. Carminativo, antinausa, è un ottimo tonico e digestivo. Viene usato in cucina per aggiungere aroma a torte, biscotti e bevande.

     
    Applicato sulla pelle lenisce le punture di vespe e api, viene spesso inserito nei saponi, creme, lozioni per il corpo e detergenti per la casa. A differenza dell'arancio amaro non è un olio foto tossico.
     
    Per un lavaggio profumato aggiungete tre o quattro goccie di olio essenziale nella lavastoviglie, nella lavatrice, nel secchio dell'acqua per pulire il pavimento o nel detersivo dei piatti se ne avete in casa uno neutro.


    L'olio essenziale di arancio potrebbe essere fotosensibilizzante, meglio non utilizzarlo sulla pelle prima di esporsi al sole. Usatelo invece nel dopo sole, alla sera, in quanto è fresco e porta il buon umore.
     
    Se l'olio essenziale di arancio è contenuto in un sapone o uno shampoo non darà nessun tipo di problema, in quanto l’olio essenziale verrà lavato via, mentre il rischio della fotosensibilizzazione subentra quando l’olio essenziale si trova in prodotti che non si risciacquano, come oli da massaggio e creme viso e corpo.
     
    Lega molto bene con gli oli essenziali di amyris, cannella, chiodi di garofano, bergamotto, incenso, lavanda, lavandino, limone, mandarino, pompelmo, pepe nero, ylang ylang, vaniglia, zenzero.
     
    Dosaggio indicativo:
    - dallo 0,5% al 3% nelle creme cosmetiche;
    - fino al 4% nei saponi (per kg di olio base);
    - 2-3 gocce nei diffusori per ambiente
    - 2-3 gocce nella vasca da bagno
    - 2-3 gocce diluito in olio base per il massaggio

     


  • olio essenziale di benzoino biologiso aroma dolce e vaniglioso

    OLIO ESSENZIALE
    BENZOINO
    BIOLOGICO LAOS

    €10.00€54.00

    Olio essenziale biologico di Benzoino concentrato: Resinoide-55% / Etanolo-45%. Viene apprezzato in profumeria per il suo profumo dolce, vanigliato dal sottofondo ambrato e per le sue ottime capacità di fissare gli altri profumi. Antibatterico e cicatrizzante l'olio essenziale di benzoino aiuta a mantenere la pelle morbida ed elastica. Favorisce il rilassamento e la meditazione.
     

    schedadescrizioneproprietàutilizzo

    INCI: Styrax tonkinensis resin extract/alchol
    Nome botanico: Styrax tonkinensis
    Paese d'origine: Laos
    Nota: di base
    Status: naturale di origine vegetale
    Estrazione: distillazione in alcool della gomma di Styrax tonkinensis Craib
    Resinoide-55% / Etanolo-45%
    Parti utilizzate: gomma/resina
    Aspetto: liquido
    Colore: da ambrato a marrone-rossastro
    Odore: balsamico, dolce, vanigliato, zuccheroso
    Densità: 0.985 – 1.00
     
    Certificazione biologica: Ecocert


    Lo Stirax tonkinensis è un grande albero che cresce spontaneamente in Laos, Thailandia e Vietnam settentrionale.
     
    La sua resina (o gomma) viene tradizionalmente raccolta dalle tribù delle colline incidendo i tronchi degli alberi per lasciarla poi essiccare al sole. Viene utilizzata per preparare incensi, pozioni antisettiche, cicatrizzanti, antidolorifiche ed espettoranti.
     
    L'olio essenziale di benzoino è un olio denso di colore che va dal giallo oro al rosso scuro, è resinoso, aromatico e viene ottenuto dalla resina della pianta di Benzoino, il cui nome scientifico è Styrax tonkinensis.

    L'olio essenziale di benzoino ha un aroma dolce e gentile che da una parte risulta stimolante e antidepressivo e dall'altra rilassante e sedativo. Allevia ansia, tensione, nervosismo e stress, ha un effetto tranquillante.
     

    Possiede proprietà anti-infiammatorie, anti-dolorifiche, astringenti e tonificanti.
     
    E' indicato nella cura degli apparati di sostegno del dente e grazie alle sue proprietà astringenti coaudiuva la guarigione delle gengive infiammate. Aggiungetene due-tre gocce in un bicchiere d'acqua ed usatelo come colluttorio.
     
    Questa proprietà astringente risulta molto utile nella cura della pelle, anche quella matura perchè aiuta ad attenuare le rughe e i segni del tempo.
     
    Anti-infiammatorio: aiuta a lenire l'infiammazione della pelle e le eruzioni cutanee.
     
    Antireumatico e anti-artritico: l'olio essenziale di benzoino applicato esternamente (sempre diluito in un olio vettore) dona sollievo in caso di reumatismi e artrite grazie al facile assorbimento dei componenti benzilici in esso contenuti. Grazie a queste sue proprietà viene usato in un certo numero di balsami anti-reumatici.
     


    Meraviglioso quando aggiunto nei saponi, in creme, unguenti, balsami, dentifrici e colluttori.
     
    Lega molto bene con oli essenziali dalle note orientali; In particolare con amyris, ambretta, arancio, bergamotto, cannella, cardamomo, chiodo di garofano, coriandolo, garofano, gelsomino, incenso, limone, legno di cedro, mandarino, mirra, noce moscata, pepe, pino, pompelmo, patchouli, ylang ylang, vaniglia, vetiver, zenzero.
     
    Dosaggio indicativo:
    - dallo 0,5% al 3% in oli base vegetali, nelle creme cosmetiche, unguenti, balsami;
    - fino al 3% nei saponi metodo a freddo (per kg di olio base);
    - 2-3 gocce nei diffusori per ambiente;
    - 2-3 gocce nella vasca da bagno;

     


  • bergamotto

    OLIO ESSENZIALE
    BERGAMOTTO BIOLOGICO
    CALABRIA ITALIA

    €10.00€30.00

    L'olio essenziale di bergamotto è un prodotto molto pregiato, definito “oro verde” per le sue caratteristiche di raffinatezza e qualità. Viene usato principalmente nell'industria profumeria per fissare il bouquet aromatico dei profumi e per armonizzare le altre note, ma possiede anche magnifiche proprietà deodoranti, antisettiche, febbrifughe e cicatrizzanti.

     

    schedadescrizioneproprietàutilizzo

    INCI: Citrus Bergamia Oil
    Nome comune: Citrus Bergamia Risso et Poiteau
    Paese d'origine: Calabria, Italia
    Nota: di testa
    Status: da coltivazione biologica, di origine vegetale
    Estrazione:abrasione della scorza dei frutti quasi maturi e ridistillazione
    Parti utilizzate: scorza
    Aspetto: liquido limpido
    Colore: incolore
    Odore: caratteristico della buccia di bergamotto, fruttato, fresco, leggermente amaro
    Densità: 0.86 – 0.88
    Raccolta: da novembre a marzo
    Certificazione biologica: Ecocert


    L'area storica di produzione dell'olio essenziale di bergamotto si trova in provincia di Reggio Calabria dove viene coltivato da secoli. Oggi ne viene prodotto un pò anche in Costa d'Avorio. In Italia è stato usato nella medicina popolare per secoli per curare febbri (anche malariche) e parassiti intestinali.
     
    DETERPENAZIONE
    L'olio essenziale di bergamotto rettificato o deterpenato (defurocumarinizzato) è ottenuto attraverso una ridistillazione sottovuoto dall'olio essenziale di bergamotto, inizialmente ottenuto dalla raspatura a freddo della scorza del frutto. Questa tecnica permette di eliminare i componenti dannosi di questo olio essenziale (certe furanocumarine, specie il bergaptene) che presentano l'inconveniente di portare a reazioni di fotosensibilità sulla pelle (dermatiti, eritema e iperpigmentazione cutanea) quando esposta alla luce solare.

    L'olio essenziale di bergamotto possiede proprietà antibatteriche e antimicotiche. Astringente e purificante è utile in caso di pelle grassa, acneica, con foruncoli ma anche per chi soffre di eczema, psoriasi, vitiliggine, prurito e seborrea.
     
    Diluitene qualche goccia in olio vegetale e utilizzatelo localmente come lozione dopo puntura.


    L'olio essenziale di bergamotto non deterpenato è fotosensibilizzante, meglio non utilizzarlo sulla pelle prima di esporsi al sole. Usatelo invece nel dopo sole, alla sera, in quanto è fresco e tiene lontano le zanzare.
     
    Se l'olio essenziale di bergamotto è contenuto in un sapone o uno shampoo non darà nessun tipo di problema, in quanto l’olio essenziale verrà lavato via, mentre il rischio della fotosensibilizzazione subentra quando l’olio essenziale si trova in prodotti che non si risciacquano, come oli da massaggio e creme viso e corpo.
     
    Lega molto bene con gli oli essenziali di alloro,  neroli, palmarosa, ylang ylang, vaniglia e altri oli agrumati come l'arancio, il mandarino e il pompelmo.
     
    Dosaggio indicativo:
    - dallo 0,5% al 3% in unguenti, balsami e creme;
    - fino al 3% nei saponi (per kg di olio base);
    - 2/3 gocce nei diffusori per ambiente;
    - 2/3 gocce nella vasca da bagno;

     


  • IMG_0867

    OLIO ESSENZIALE
    CHIODI DI GAROFANO
    MADAGASCAR

    €11.00€60.00

    Dal profumo caldo, fruttato, dolce e piccante, l'olio essenziale di chiodi di garofano è un olio alquanto utile da tenere sempre in casa. Grazie alle sue spiccate proprietà antisettiche può essere utilizzato su tagli, contusioni e acne. Aiuta ridurre i dolori muscolari e a lenire il mal di denti. Popolare come olio da bagno usatelo per riscaldare il corpo dopo una fredda e lunga giornata. Viene utilizzato in aromaterapia per stimolare mente e corpo ed ottenere chiarezza mentale.
     

    schedadescrizioneproprietàutilizzo

    INCI: Eugenia caryophyllus bud oil
    Nome botanico: Eugenia caryophyllus
    Paese d'origine: Madagascar
    Nota: di cuore
    Status: naturale di origine vegetale
    Estrazione: distillazione in corrente di vapore
    Parti utilizzate: bottoni floreali (chiodi)
    Aspetto: liquido più o meno viscoso
    Colore: da giallo oro a giallo chiaro
    Profumo: aromatico, pungente, dolcemente speziato con nota alta fresco-fruttata
    Fioritura: estate
    Densità: 1.04 – 1.06
    Allergeni presenti: Eugenolo (72,00 – 84,00%), Isoeugenol (<= 0,10%)


    L'albero di chiodi di garofano viene coltivato da oltre 2000 anni sull'isola di Zanzibar, in Madagascar, Sumatra, Indonesia, nelle isole Molucche e nelle Antille. Solo la pianta selvatica originaria delle Molucche produce un olio essenziale privo di eugenolo.
     
    Conosciuto fin dall’antichità, i chiodi di garofano venivano usato dagli Egizi per imbalsamare i cadaveri mentre gli Indiani e i mandarini cinesi erano soliti masticarlo per profumare l’alito.
     
    Oggi l'olio essenziale vene impiegato in preparazioni dentarie, come componente di fragranza in dentifrici, saponi, cosmetici e profumi. Viene utilizzato anche nella preparazione dell'inchiostro da stampa.
     
    Esiste anche l'olio essenziale di foglie di Eugenia caryophyllus, più economico ma meno profumato.
     
    Attenzione: evitare l'uso durante la gravidanza. Non utilizzare su bambini al di sotto dei 12 anni. Può causare irritazione cutanea.


    All'olio essenziale di chiodi di garofano si attribuiscono proprietà analgesiche, antimicrobiche, antimicotiche, antivirali, afrodisiache e stimolanti. E' l'eugenolo che conferisce a questa formidabile spezia i suoi incredibili profumi e poteri.
     
    L'olio è usato per trattare una varietà di disturbi tra i quali mal di denti, indigestione, tosse, asma, mal di testa e stress.
     
    In cosmesi viene raccomandato per trattare la pelle acneica e, grazie alle sue proprietà ringiovanenti, stimolanti e rigeneranti, per formulare creme contro 'invecchiamento, il rilassamento cutaneo e le rughe.
     

    Le sue note aromatiche aiutano il corpo a recuperare energia dopo un esaurimento nervoso e fisico, risvegliano le passioni e fanno tornare la voglia di vivere.
     
    Il chiodo di garofano è utile per tenere lontane dai nostri armadi e dalle nostre dispense tarme e farfalline del cibo.
     
    Attenzione: evitare l'uso durante la gravidanza. Non utilizzare su bambini al di sotto dei 12 anni. Può causare irritazione cutanea.

    Si armonizza con quasi tutti gli oli essenziali ma in particolar modo con alloro, arancio, bergamotto, camomilla, gelsomino, geranio, lavanda, limone, mandarino, palmarosa, pepe nero, pompelmo, rosa, salvia sclarea, vaniglia, ylang ylang, zenzero.
     

    Dosaggio indicativo:
    - dallo 0,5% al 1% in balsami, unguenti e creme;
    - fino al 2% nei saponi (per kg di olio base);
    - 2/3 gocce nei diffusori per ambiente;
    - 1/2 gocce nella vasca da bagno;
    - 1 goccia diluita in acqua per colluttori e gargarismi;
    - In aromaterapia utilizzarlo con estrema cautela, consigliato solo per aromaterapeuti esperti.
     
    Consiglio:
    Aggiungetene tre/quattro gocce all'acqua di lavaggio dei piatti e all'acqua dei pavimenti per ottenere proprietà deodoranti e antisettiche.
     
    Attenzione: evitare l'uso durante la gravidanza. Non utilizzare su bambini al di sotto dei 12 anni. Può causare irritazione cutanea.


     


  • olio essenziale di cardamomo biologico

    OLIO ESSENZIALE
    CARDAMOMO
    GUATEMALA

    €14.00

    L'olio essenziale di cardamomo dal profumo dolce, sensuale, ricco ed esotico, regala una pelle tonica, giovane e luminosa. Essendo ricco di vitamina C e di manganese, funziona come un potente antiossidante e disintossicante, liberandoci dai radicali liberi e dall'invecchiamento precoce. Le sue proprietà disinfettanti lo rendono utilissimo in caso di forfora e infezioni del cuoio capelluto anche se il suo utilizzo piu diffuso è quello di sostanza afrodisiaca.
     

    schedadescrizioneproprietàutilizzo

    Inci: Elettaria cardamomum seed Extract
    Nome botanico: Elettaria cardamomum
    Nome comune:
    Paese d'origine: Guatemala
    Nota: di cuore/testa
    Status: naturale (di origine vegetale)
    Estrazione: in CO2
    Parti utilizzate: frutti secchi
    Aspetto: liquido da limpido a giallo chiaro
    Colore: da incolore ad ambrato
    Odore: piccante, leggermente canforato con sfumature floreali, balsamiche e legnose.
    Densità: 0.90 – 0.92


    La pianta appartiene alla stessa famiglia dello zenzero e ne condivide le stesse qualità.

    In India il cardamomo viene utilizzato giornalmente nelle pietanze per aiutare la digestione ma il suo utilizzo più diffuso, e di gran lunga più affascinante, è quello di sostanza afrodisiaca.  

    I vantaggi dell'olio essenziale di cardamomo contenuto nei semi potrebbero essere legati alla sua capacità di ridurre gli spasmi, neutralizzare gli effetti negativi della chemioterapia, diminuire la nausea, assieme alle sue qualità antisettiche, antimicrobiche, afrodisiache, astringenti, digestive, stimolanti e diuretiche.


    Possiede ottime proprietà antisettiche e antimicrobiche. Allevia gli spasmi muscolari, crampi e spasmi respiratori (tosse, pertosse, asma, ecc), ottimo quando
    utilizzato a posto del colluttorio, con l'aggiunta di poche gocce di olio in acqua aiuta a disinfettare la cavità orale eliminando l'alito cattivo. Può anche essere aggiunto all'acqua potabile per eliminare eventuali germi.
     
    Una soluzione leggera di qualche goccia di olio essenziale di cardamomo in acqua può essere utilizzata per un bagno caldo, per disinfettare pelle e capelli.
     
    Ha un effetto riscaldante, favorisce la sudorazione, aiuta in caso di tosse e raffreddore. Offre sollievo dal mal di testa e può essere utilizzato per curare la dissenteria causata dal troppo freddo.
     
    L'olio essenziale di cardamomo può aiutare a rilassarvi, nonché a rafforzare la vostra determinazione di fronte alle sfide e responsabilità. Aumenta la chiarezza, la direzione, la motivazione, l'entusiasmo, la fiducia, il coraggio, contrasta l'apatia, la confusione, la mancanza di flessibilità, l'intolleranza, l'irragionevolezza, la lentezza, la frigidità.
     
    Possiede un effetto stimolante che aiuta a guarire la debolezza sessuale, disfunzioni erettili, impotenza, mancanza di libido e frigidità.
     
    Usatelo per diffusione o per inalazione come tonico e calmante per la mente e le emozioni.
     
    In cucina viene usato come agente aromatizzante ma anche come sostanza capace di proteggere il cibo dal deterioramento causato dell'azione microbica.



    Bruciatori e vaporizzatori
    Nella terapia del vapore l'olio essenziale di cumino può essere utilizzato come stimolante nervoso, per aiutare il sistema digestivo e le vie respiratorie.
     
    Olio da massaggio o nella vasca da bagno
    L'olio di cardamomo ha un aroma invitante e lavora per lenire e calmare il corpo, la pancia e la mente. Mescolato con olio di mandorle dolci funziona da tonico, da riscaldante e come olio da massaggio sensuale.
     
    Nelle creme
    Rigenera i tessuti e quando miscelato in una crema base può aiutare a ridurre i segni dell'invecchiamento. Aiuta a combattere la forfora e il prurito del cuoio capelluto.
     
    Dosaggio indicativo:
    - dallo 0,5% al 3% nelle creme cosmetiche;
    - fino al 3% per saponi (per kg di olio base);
    - 2-3 gocce nei diffusori per ambiente.
     

    L'olio essenziale di cardamomo si miscela molto bene con gli oli essenziali di rosa, bergamotto, arancia, legno di cedro, pepe nero, cannella, chiodi di garofano e zenzero.



  • cumino2

    OLIO ESSENZIALE
    CUMINO BIOLOGICO
    UNGHERIA

    €12.00

    L'olio essenziale di cumino (Carum carvi) ha un profumo caldo e aromatico che ricorda l'anice e il pepe nero. E' un ottimo espettorante, aiuta a combattere la bronchite, l'asma e la tosse. E' utile in caso di mal di gola e laringiti. Rigenera i tessuti ed è efficace per combattere la pelle grassa, riducendo foruncoli e piccole ferite. Allevia il prurito della pelle, anche del cuoio capelluto.


    schedadescrizioneproprietàutilizzo

    Inci: Carum carvi Oil
    Nome botanico: Carum carvi L.
    Nome comune:cumino dei prati, cumino tedesco
    Paese d'origine: Ungheria
    Nota: di cuore
    Status: naturale (di origine vegetale)
    Estrazione: distillazione in corrente di vapore
    Parti utilizzate: semi maturi
    Aspetto: liquido limpido a giallo chiaro
    Colore: da incolore ad ambrato
    Odore: speziato, legnoso, caldo
    Densità: 0.90 – 0.92


    I semi di cumino sono una delle spezie più popolari del mondo costituendo una parte importante della polvere di curry.

    Molto amato in India, nel sud est asiatico, in Sud America e Nord Africa gli europei ne hanno recentemente scoperto il suo sapore così particolare. E' l'ingrediente fondamentale nella preparazione del Kummel, un liquore aromatizzato con i semi di cumino.


    L'olio essenziale di cumino (Carum carvi L. 1753), chiamato anche Carvi è da tempo studiato per la sua attività antimicrobica contro ben dieci batteri patogeni e sei tipi di funghi fitopatogeni.

    L'olio essenziale possiede proprietà antipruriginose, battericide, carminative, digestive, diuretiche, antisettiche, antispasmodiche, disintossicanti, toniche e stimolanti. Ideale per contrastare la fatica emotiva e mentale dopo una lunga e stressante giornata.


    Generalmente atossico ma può causare, in soggetti sensibili, irritazioni cutanee e sensibilizzazioni. L'olio è fototossico, evitare l'esposizione diretta della pelle trattata ai raggi solari.
    Bruciatori e vaporizzatori
    Nella terapia del vapore l'olio essenziale di cumino può essere utilizzato come tonico nervoso, per aiutare il sistema digestivo e le vie respiratorie.

    Olio da massaggio o nella vasca da bagno
    Può essere utilizzato in un olio da massaggio per il suo effetto tonico sulla pelle o diluito nell'acqua della vasca da bagno per assistere dolori mestruali dolorosi, problemi digestivi o congestione respiratoria.

    Nelle creme
    Rigenera i tessuti e quando miscelato in una crema base può aiutare la pelle acneica e a ridurre i segni dell'invecchiamento. Aiuta a combattere il prurito (anche del cuoio capelluto).
    Dosaggio indicativo:
    - dallo 0,5% al 3% nelle creme cosmetiche;
    - fino al 3% per saponi (per kg di olio base);
    - 2-3 gocce nei diffusori per ambiente.

    L'olio essenziale di cumino si miscela molto bene con gli oli essenziali di basilico tropicale, camomilla, coriandolo, incenso, zenzero, lavanda e arancio dolce.



  • olio essenziale cedro frutto Sicilia

    OLIO ESSENZIALE
    CEDRO FRUTTO NATURALE
    SICILIA

    €10.00€54.00

    L'olio essenziale di cedro viene estratto dalla buccia dei frutti di Citrus medica che cresce in Sicilia. Grazie alle sue molteplici proprietà viene utilizzato per la preparazione di creme cosmetiche ma anche di colonie e profumi. Non tutti sanno che l'olio essenziale di cedro, combinato con (qualche goccia) di olio di mandorle dolci, può essere utilizzato per massaggiare il corpo nelle zone più colpite dalla cellulite.
     

    schedadescrizioneproprietàutilizzo

    Nome INCI: Citrus medica vulgaris fruit extract
    Nome botanico: Citrus medica L. Var. vulgaris
    Paese d'origine: Sicilia, Italia
    Nota: di testa
    Status: naturale, di origine vegetale
    Estrazione: spremitura a freddo dalla scorza del frutto
    Parti utilizzate: scorza del frutto
    Aspetto: liquido
    Colore: da giallo a verde
    Odore: fresco, fruttato
    Densità: 0.92 – 0.94
    Punto di infiammabilità: <60°C
    Categoria: di grado alimentare secondo la direttiva 1334/2008 del Consiglio


    Il cedro è un agrume diffuso in tutto il mediterraneo, Medio Oriente, India e Indonesia, presenta frutti gialli molto grandi, con buccia ruvida spessa e polpa quasi assente. La sua coltivazione risale a tempi molto antichi, in Sicilia è tipica quella bitorzoluta (vozza-vozza).
     
    Ricco di flavonoidi, vitamine e sali minerali il cedro e' un potente antiossidante e possiede ottime proprieta' germicide, disinfettanti e digestive. L’assunzione del frutto fresco pare sia ottima anche per chi soffre di colite, gas intestinali e gonfiori addominali perchè facilita il processo digestivo.
     
    La festa del cedro si tiene nella città di Forlì il 1º maggio e a Bibbona nel giorno di Pasquetta, in ricordo dell'antica usanza locale di servirsi di questo frutto come dazio.

    Fruttato e pulito questo olio essenziale viene utilizzato per normalizzare la pelle grassa e, dato che favorisce il microcircolo, anche nel trattamento della cellulite e, per favorire la crescita dei capelli e combattere la forfora, nel trattamento del cuoio capelluto.
     
    L'olio essenziale di cedro viene ampiamente utilizzato in profumeria per le sue note decise, fresche e agrumate.
    Svolge un'azione calmante sul sistema nervoso, utile in caso di stress, tensione nervosa, rabbia e stanchezza.
     
    E' stato molto utilizzato come scaccia zanzare e come antitarme negli armadi per il suo effetto repellente . In Oriente viene usato per deodorare cassetti e armadi, per rivitalizzare i pot-pourri e sempre piu' spesso viene impiegato in cucina per aromatizzare liquori e bevande dissetanti (la famosa cedrata) e come ingrediente base nella frutta candita e nelle marmellate.


    La sua nota di testa è piacevolmente fresca e fruttata. Lega molto bene con gli oli essenziali di arancio dolce, bergamotto, citronella, pompelmo, limone, lemongrass, Lime, melissa, neroli, salvia, rosmarino, petitgrain, mandarino.
     
    Dosaggio indicativo:
    - dallo 0,5% al 3% nelle creme cosmetiche;
    - fino al 3% per saponi (per kg di olio base);
    - 2-3 gocce nei diffusori per ambiente o lampada per aromi.
     
    Per nutrire i capelli e combattere il prurito: aggiungere qualche goccia di olio essenziale di cedro in 2 cucchiai di olio di jojoba, massaggiare il cuoio capelluto e lavare come di consueto.
     
    Per idratare e purificare la pelle: aggiungere due gocce di olio essenziale di cedro a due cucchiai di olio di mandorle dolci o olio di cartamo e applicare con un batuffolo di cotone.
     
    Nel Diffusore: qualche goccia di olio di cedro diffuso nell'ambiente promuove la calma e la meditazione.


     


  • Olio essenziale di canfora

    OLIO ESSENZIALE
    CANFORA
    SELVATICA CINA

    €8.00€39.00

    L'olio essenziale di canfora dal profumo deciso, intenso e aromatico viene distillato in corrente di vapore dalla corteccia dell'albero selvatico di Cinnamomum camphora. Possiede proprietà balsamiche, stimolanti e antisettiche. Riscalda ed è utile in caso di disturbi reumatici, strappi, crampi e tensioni muscolari. L'aromaterapia ne consiglia l'uso in armadi e cassetti per tenere lontano tarme e altri insetti.
     

    schedacaratteristicheproprietàutilizzo

    Ingredienti:: Laurus Camphora wood oil
    Paese d'origine: Cina
    Nota: di testa
    Estrazione: distillazione in corrente di vapore
    Parti utilizzate: Corteccia
    Status: naturale, 100% di origine vegetale
    Aspetto: liquido
    Colore: da bianco a giallo pallido
    Odore: forte, aromatico, balsamico.
    Densità: 0.87 – 0.94
    Composti: Camphor <=50,00% – Cineol 1,8 (Eucalyptol) <=16,00% – Safrole <= 18,00% – D-limonene 5,74% – Linalol 2,36% – Geraniol 0,22% – Alpha Terpineol <=5,00% – Alpha Pinene <=4,00%  


    La canfora viene generalmente estratta dalla corteccia dell'albero della canfora Cinnamomum, un grosso albero sempreverde che cresce rigoglioso in alcune zone della Cina e del Giappone.

     

    Sin dall’antichità la sua resina bianca ha trovato largo impiego nella formulazione di profumi, cibi, cerimonie religiose, nella cura di diverse malattie e come insetticida, antisettico e deodorante.
     
    Oggi, attraverso l'uso di metodi moderni, è possibile estrarre i composti più utili della resina per creare l'utilissimo e usatissimo olio essenziale di canfora.


    L'olio di canfora viene utilizzato sulla pelle e sui capelli per eliminare funghi, pidocchi, scabbia e simili.
     
    Poiché è un olio essenziale molto potente, è importante utilizzarlo in piccole quantità e sempre diluirlo in un olio vettore. L'olio di canfora vaporizzato nell'aria aiuta ad uccidere microbi e batteri.
     
    La combinazione di olio di canfora e olio di mandorle dolci è indicata per il massaggio di parti del corpo doloranti. L'olio può servire anche per scogliere la muscolatura tesa.
     
    Aggiunta al burro di karitè produce un unguento contro i disturbi respiratori da malattie da raffreddamento. Aiuta ad aprire le vie respiratorie ed è eccellente utilizzato nel trattamento della tosse, febbre e raffreddore.
     
    Nella medicina tradizionale ayurveda la canfora viene usata come stimolatore digestivo. Infatti, quando ricerchiamo le proprietà della canfora, troviamo che i composti al suo interno stimolano l'intero sistema digestivo.
     

     

    I benefici per la salute dell'olio essenziale di canfora includono le sue proprietà come sostanza stimolante, antispasmodica, antisettica, decongestionante, anestetica, sedativa e nervosa, antineuralgica, antinfiammatoria, disinfettante e come sostanza insetticida.
     
    Il suo profumo acuto, intenso e balsamico aiuta in caso di tosse, sinusite e raffreddore. Stimola la circolazione e dona sollievo alle malattie reumatiche. È anche considerato un antiflogistico, vale a dire riduce il gonfiore delle parti del corpo.

     

    Applicazione
    Saponi, creme, oli da massaggio, unguenti, detersivi, candele aromatiche, repellenti naturali per insetti. Si miscela molto bene con gli oli essenziali di basilico, camomilla, cajeput, maggiorana, melissa, lavanda, rosmarino.
     
    Sebbene nei cosmetici l'olio di canfora viene utilizzato davvero in piccolissime quantità, può risultare utile in caso di infiammazione e per ridurre il rossore. Ottimo quindi per trattare i dolori reumatici (ottimo olio da massaggio), la pelle grassa, l'acne, le ustioni e le mani screpolate.
     
    Utile in caso di artrite, dolori muscolari, distorsioni, reumatismi, bronchiti, tosse, raffreddori, febbre, influenza e malattie infettive. Provate ad aggiungerne due gocce nell'acqua della vasca per un bagno rilassante e benefico per la salute poiché attiva la circolazione e riduce i reumatismi.
     
    L'olio di canfora viene usato nel trattamento della depressione nervosa, se ne consiglia l'impiego il mattutino per una sferzata di energia.
     
    L’aromaterapia consiglia l'olio essenziale di canfora da solo o in sinergia con l'olio essenziale di lavanda e legno di cedro per creare un ambiente sfavorevole alle tarme. Versane qualche goccia su un cuscinetto, una pallina di legno o isu dei batuffoli di cotone e disporli nei cassetti e in vari punti dell’armadio.
     
    Anche i topi non amano l'odore della canfora, usatela in quei luoghi dove volete evitare che questi animali si instaurino.
     
    Attenti alla riproduzione sintetica della canfora (per esempio quella classica in palline) la quale presenta un elevato grado di tossicità per bambini e animali domestici.
     
    Sicurezza
    Può provocare irritazione e sensibilizzazione. Molto tossica se ingerita anche a piccole dosi.
     
    Dosaggio indicativo
    fino al 2% nei saponi
    - dallo 0,1% al 1% nelle creme cosmetiche;
    - 1-2 gocce nei diffusori per ambiente.

     


  • IMG_0833

    OLIO ESSENZIALE
    EUCALIPTO CITRATO
    BIOLOGICO INDIA

    €10.00€54.00

    L'Eucalipto citriodora differisce dai suoi cugini eucalipti sia nel profumo che in molte delle sue proprietà. L'olio essenziale viene distillato in corrente di vapore dalle foglie e dai ramoscelli dell'albero di Eucalyptus citriodora. Possiede proprietà antisettiche e antimicotiche ed è utile in caso di forfora e herpes labiale. Aiuta ad aprire le vie respiratorie ed è eccellente utilizzato nel trattamento di asma, laringite, mal di gola, raffreddore e altre malattie respiratorie.
     

    schedacaratteristicheproprietàutilizzo

    Ingredienti:: Eucalyptus Citriodora Oil
    Nome botanico: Eucalyptus Citriodora Hook
    Paese d'origine: India
    Nota: di testa
    Estrazione: distillazione in corrente di vapore
    Parti utilizzate: foglie e rametti
    Status: biologico, 100% di origine vegetale
    Aspetto: liquido
    Colore: da incolore ad ambrato a verde pallido
    Odore: fresco, balsamico, limonoso con sottofondo piccante
    Densità: 0.85 – 0.88
    Certificazione biologica: Ecocert


    L'olio essenziale di eucalipto citriodora ha un aroma fresco, limonoso, con un sottofondo piccante. Anche se non è così popolare come l'Eucalyptus globulus, l'olio di Eucalipto citriodora si sta facendo conoscere rapidamente grazie alle sue ottime proprietà insettifughe e battericide. L'albero ha un ruolo importante nella produzione di miele da parte delle api.
     
    Come per tutti gli oli essenziali di eucalipto, le qualità disinfettanti migliorano con l'età. Quindi, se avete in casa una bottiglia troppo vecchia da usare per la pelle non buttatela e usatela per pulire la vostra casa, in particolare i pavimenti, la cucina e il bagno.
     
    L’Eucalyptus citriodora da sempre è stato coltivato a Melbourne (Australia), il suo paese natale. Qui è conosciuto come “albero della gomma che profuma di limone” ed è un maestoso sempreverde a crescita rapida che può raggiungere ragguardevoli altezze.
     
    In Queensland, tra il 1950 e il 1960 sono stati distillati grandi quantità di questo olio essenziale ma oggi in Australia ne viene prodotto pochissimo. I maggiori paesi produttori di olio essenziale di Eucalipto citriodora sono ad oggi il Brasile, la Cina e l’India, con quantità minori provenienti dal Sud Africa, Guatemala, Madagascar, Marocco e Russia.

    Possiede proprietà anti-infiammatorie, battericide ed antibiotiche che lo rendono un olio molto utile in una vasta gamma di applicazioni per le infezioni batteriche della pelle.
     
    Dato che contiene una grande quantità di citronella, questo olio è un popolare repellente per insetti ed è comunemente usato nelle miscele repellenti naturali.

    Il suo profumo limonoso si mescola bene con gli oli essenziali di basilico, legno di cedro, salvia sclarea, coriandolo, bacche di ginepro, lavanda, maggiorana, melissa, menta piperita, pino, rosmarino, timo, zenzero e vetiver.
     
    Applicazione
    Saponi, lozioni, shampoo, dentifrici, deodoranti, profumi, detersivi, candele aromatiche, repellenti naturali per insetti.
     
    Deodorante per la casa: aggiungere 5 gocce in uno spruzzino con dell'acqua distillata, agitare prima dell'uso.
     
    Sicurezza
    Può provocare irritazione e sensibilizzazione. Non utilizzare in gravidanza o in fase di allattamento.
     
    Dosaggio indicativo
    fino al 2% nei saponi

     


  • In offerta! olio essenziale lemongrass flexuosus

    OLIO ESSENZIALE
    LEMONGRASS
    BIOSOLIDALE MADAGASCAR

    €9.00€28.00

    Il nostro olio essenziale di lemongrass flexuosus è biologico e solidale, proviene da un circuito del commercio equo e solidale in Madagascar. Possiede un profumo fresco, agrumato-erboso con sottotoni terrosi. E' un ottimo tonico e astringente, aiuta a contrastare l'acne, la pelle grassa, pori dilatati e a controllare le infezioni fungine.
     

    schedadescrizioneproprietàutilizzo

    Nome botanico: Cymbopogon flexuosus
    Paese d'origine: Madagascar
    Nota: di testa
    Stato: biologico e solidale (di origine vegetale)
    Estrazione: distillazione a vapore
    Parti utilizzate: foglie e parti erbacee
    Aspetto: liquido
    Colore: da giallo ad arancio chiaro
    Odore: fresco, limonoso con sottotoni terrosi
    Densità: 0.88 – 0.90
    Certificazione biologica: Ecocert
    Certificazione del commercio equo e solidale: Ecocert


    Il lemongrass è una pianta erbacea aromatica originaria dell'Asia (India, Thailandia, Sri Lanka, Birmania). Nella medicina tradizionale popolare indiana è usato per combattere le malattie infettive e nuovi studi hanno dimostrato essere utile come sedativo sul sistema nervoso centrale.
     
    L'olio essenziale di lemongrass viene estratto per distillazione in corrente di vapore dalle foglie di Lemongrass fresche o parzialmente essicate e finemente sminuzzate.


    Tonico, analgesico, antidepressivo, antiossidante, antipiretico, astringente, battericida e antisettico l'olio essenziale di lemongrass viene impiegato per curare l'acne, pori dilatati, l'eccessiva sudorazione e croste cutanee.
     

    Le sue proprietà antisettiche risultano utili in caso di infezioni respiratorie, laringiti e febbre.
     
    Viene usato per alleviare dolori muscolari e portare sollievo a gambe stanche e affaticate.
     

    Utile in caso di jet lag, mal di testa e stanchezza generale. E' un ottimo insettorepellente (pulci, pidocchi, acari).
     

    Il suo aroma rilassa ed è utile in caso di affaticamento, cefalea e stress. Aiuta il pensiero logico ed è ideale utilizzato a casa o al lavoro allorché sono necessarie lucidità e concentrazione.


    L'olio essenziale di lemongrass viene raccomandato nella cura post-traumatica sportiva, in caso di distorsioni, lussazioni e contusioni.
     

    Scrub e saponi
    E' fantastico nei saponi e negli scrub corpo perchè regala un profumo dolce, fresco e limonoso. Ottimo insetto-repellente può essere inserito in shampoo, spray e lozioni per capelli. Negli shampoo per bambini aiuta a tenere lontano i pidocchi.
     
    In Thailandia le foglie fresche vengono usate in cucina, in India le donne le schiacciano in acqua che poi utilizzano nel lavaggio dei capelli.
     
    Si miscela molto bene con gli oli essenziali di cipresso, legno di cedro, zenzero, litsea, arancio dolce, geranio e citronella. E' utilizzato per la realizzazione delle fragranze di saponi, cosmetici e profumi.
     
    Dosaggio indicativo
    Dallo 0,5% al 3% nelle creme cosmetiche
    Fino al 3% per saponi (per kg di olio base)
    2-3 gocce nei diffusori per ambiente


     


  • mandarino ok 2

    OLIO ESSENZIALE
    MANDARINO GIALLO
    NATURALE SICILIA

    €11.00€60.00

    L'olio essenziale di mandarino giallo ha un aroma meravigliosamente delicato, dolce e agrumato, caratteristico del frutto maturo. Viene utilizzato in aromaterapia, in cosmesi e nell'industria alimentare. Il suo aroma calma e rilassa, aiuta ad alleviare lo spirito e portare un senso di sicurezza, ottimo rinfrescante e tonico nervoso. Viene utilizzato in preparazioni utili a ridurre i sintomi dei reumatismi, della cellulite e delle smagliature.
     

    schedadescrizioneproprietàutilizzo

    INCI: Citrus Reticulata Oil
    Nome botanico: Citrus Reticulata Blanco (fam.Rutacee)
    Paese d'origine: Italia, Sicilia
    Nota: di testa
    Status: naturale (di origine vegetale)
    Estrazione: spremitura a freddo delle bucce dei frutti
    Parti utilizzate: scorza del frutto
    Aspetto: liquido limpido
    Colore: da giallo a giallo arancio
    Odore: caratteristico della buccia di mandarino
    Densità: 0.84 – 0.85



    L'olio essenziale di mandarino giallo, apprezzato da grandi e piccini, ha un profumo delizioso che porta una sensazione di gioia e felicità in ogni occasione.

     
    Il suo aroma rilassante è ideale per il trattamento di condizioni emotive negative come ansia, tensione nervosa, stress, irritabilità, irrequietezza e capricci.


    Poche gocce aggiunte in un olio vettore possono essere utilizzate nel massaggio per trattare efficacemente ansia, cellulite, smagliature e ritenzione di liquidi.
     
    L'olio essenziale di mandarino giallo possiede proprietà antisettiche. E' utile in presenza di macchie della pelle e cicatrici.

    L'olio essenziale di mandarino potrebbe essere fotosensibilizzante, meglio non utilizzarlo sulla pelle prima di esporsi al sole. Usatelo invece nel dopo sole, alla sera, in quanto è fresco e porta il buon umore.
     
    Se l'olio essenziale di mandarino è contenuto in un sapone o uno shampoo non darà nessun tipo di problema, in quanto l’olio essenziale verrà lavato via, mentre il rischio della fotosensibilizzazione subentra quando l’olio essenziale si trova in prodotti che non si risciacquano, come oli da massaggio e creme viso e corpo.
     
    Lega molto bene con gli oli essenziali di basilico, camomilla romana, cannella, chiodi di garofano, cipresso, ginepro, lavanda, pepe nero, maggiorana, neroli, noce moscata, palmarosa, petitgrain, rosa e altri oli agrumati come limone e bergamotto.
     
    Dosaggio indicativo:
    dallo 0,5% al 3% nelle creme cosmetiche;
    fino al 3% nei saponi (per kg di olio base);
    2-3 gocce nei diffusori per ambiente.

     


  • origano olio essenziale naturale

    OLIO ESSENZIALE
    ORIGANO
    NATURALE ALBANIA

    €14.00€78.00

    L'olio essenziale di origano è caldo, dolcemente speziato, aromatico e intrigante. La leggenda tramanda che il nome origano deriva dal termine greco òros che significa montagna e ganos, che significa splendore. L'olio essenziale si estrae in corrente di vapore dalle foglie e dalle sommità fiorite. Le sue calde qualità erbacee lo hanno reso un ingrediente popolare della cucina greca e italiana. Considerato “la cura della natura” è indicato nelle patologie respiratorie, malanni invernali, per contrastare le infezioni della pelle, nelle micosi e come rimedio per combattere la cellulite.
     

    schedadescrizioneproprietàutilizzo

    Nome INCI ORIGANUM VULGARE LEAF OIL
    paese d'origine:: Albania
    Nome comune: Origanum vulgare L.
    Nota: di base
    Status: naturale, di origine vegetale
    Estrazione: distillazione in corrente di vapore
    Parti utilizzate: foglie e fiori
    Aspetto: liquido limpido
    Colore: da giallo chiaro a giallo scuro
    Odore: fenolico, speziato, caldo, rurale
    Densità: 0.95 – 0.96
    Ingredienti principali:
    α pinene (0,26%)
    Carvacrol (dal 68,00 al 84,00%)
    Thymol (inferiore 6,00%)
    Paracymene (inferiore 6,00%)
    Gammaterpinene (inferiore 6,00%)

    L'origano, originario della regione mediterranea, appartiene alla famiglia botanica delle Labiatae, è una pianta perenne che ama crescere selvaggio nelle aree montuose di elevata altitudine.
     
    Utilizzato da oltre duemila anni, il suo olio essenziale, ricco di bontà della natura e di importanti proprietà medicinali, viene estratto dalla distillazione a vapore delle foglie e dei fiori freschi.
     
    In Grecia è sempre stato utilizzato come antibatterico topico per la pelle e per le ferite e grazie al suo profumo penetrante la pianta fresca veniva usata come disinfettante di ambienti durante le epidemie, bruciandolo in ampi bracieri insieme a timo e menta.
     

    L'origano è l'olio essenziale antisettico più importante nell'aromatoterapia. La sua proporzione di fenolo, il componente responsabile dell'azione antibatterica, è la più alta di tutte le piante aromatiche.
     
    E' un ottimo calmante e sedativo della tosse, purifica le vie respiratorie facilitando l’eliminazione del catarro nei bronchi e nei polmoni. Le sue potenti proprietà possono essere utilizzate per combattere diverse infezioni fungine comunemente presenti sulla pelle, tra cui candida e lieviti.
     
    Le persone che soffrono di disturbi della pelle come psoriasi, eczema, rosacea, candidiasi e altre infezioni cutanee possono trovare sollievo con l'applicazione esterna dell'olio essenziale di origano, sempre diluito in un olio vettore (olio di jojoba, sesamo. cocco, oliva, mandorle dolci).
     
    E' bene ricordare che l'olio essenziale di origano è un olio caldo e può causare arrossamento e irritazione cutanea. Provate ad applicarlo su una piccola area del corpo e regolatene la concentrazione, se necessario, prima di applicarlo su aree più estese.

    Sinergie si miscela bene con oli essenziali erbacei e legnosi, come l'olio di rosmarino, pino, cipresso, cedro, tea tree, eucalipto, lavanda e camomilla.
     
    Può essere usato come componente profumato nei saponi, colonie e profumi, in particolare profumi maschili.

     
    Shampoo Quando aggiunto nello shampoo stimola la circolazione del cuoio capelluto favorendo la crescita dei capelli.
     
    Collutorio Una goccia in un bicchiere d'acqua da usare come collutorio (ma non inghiottire) per la salute di denti e gengive.
     
    Bruciatori e vaporizzatori Può essere utile per rafforzare il sistema immunitario, sostenere la digestione e la resistenza respiratoria, per alleviare i sintomi del raffreddore e della sinusite, della stanchezza mentale e fisica.

     

    In casa Aggiungere diverse gocce in una bottiglia di acqua da spruzzare per pulire e disinfettare le superfici.

     

    Dosaggio indicativo
    Dallo 0,5% al 2% nelle creme cosmetiche
    Fino al 3% per saponi (per kg di olio base)
    2-3 gocce nei diffusori per ambiente


     


  • OE PALMAROSA2

    OLIO ESSENZIALE
    PALMAROSA
    BIOLOGICO INDIA

    €12.00€63.00

    La palmarosa è stata ampiamente utilizzata nella medicina tradizionale orientale per migliaia di anni. Il suo profumo, che ricorda quello del geranio e della rosa, è fine ed elegante, simbolo di equilibrio e serenità. Promuove sensazioni di pace e armonia, possiede proprietà illuminanti, calmanti, idratanti e deodoranti. Olio essenziale delicato sulla pelle secca, sensibile e irritata.
     

    schedadescrizioneproprietàutilizzo

    Nome botanico:Cymbopogon martinii var. motia
    Nome INCI: Cymbopogon martinii Oil
    Altri nomi: Geranio turco, geranio indiano, Rohisha
    Paese d'origine: India
    Nota: di cuore
    Status: naturale di origine vegetale
    Estrazione: distillazione in corrente di vapore
    Parti utilizzate: parti aeree
    Aspetto: liquido
    Colore: giallo chiaro
    Odore: erbaceo, elegante, floreale con ricordi di rosa
    Densità: 0,88 – 0,89
    Chemotipo: Geraniolo 66,00-84,00% / Acetato di Geranile 3,00-20,00% (può variare leggermente in funzione del raccolto)
     
    Certificazione biologica: Ecocert


    La Palmarosa è un'erba originaria dell'india e del Pakistan. Il suo nome botanico è Cymbopogon Martinii ma e' conosciuta anche con il nome di geranio turco o geranio indiano.
     
    Esistono due varietà di palmarosa, Motia e Sofia, che differiscono leggermente nel loro aroma.
     
    Il profumo dell'olio essenziale ricorda un mix tra il geranio e la rosa, è fine ed elegante, simbolo di equilibrio e serenità.
     
    L'olio essenziale di palmarosa, fresco, floreale e leggero, promuove sensazioni di totale pace e armonia.


    PER LA PELLE
    Le sue proprietà sono numerose e meravigliose. Agisce stimolando la crescita delle cellule riparando i danni del DNA.
     
    Idratante e nutriente la Palmarosa aiuta a rendere la pelle fresca, luminosa, compatta con un colorito bello e sano.
     
    NELLA MEDICINA AYURVEDICA
    Nella medicina ayurvedica la palmarosa è nota come 'Rohisha', le cui radici vengono utilizzate in un decotto e preso internamente per trattare bronchite, tosse e disturbi respiratori, colite, dispepsia, febbre e ittero.
     
    PER CRAMPI E DOLORI MUSCOLARI
    Aiuta ad alleviare il dolore associato all'artrite, ai reumatismi e dolori muscolari generali, così come ai crampi.
     
    PER LO SPIRITO E LA MENTE
    Grazie alle sue proprietà calmanti è utile nel trattamento di stati emotivi come ansia, esaurimento nervoso e stress.
     


     
    PER LA CURA DELLA PELLE
    Bilancia la produzione di sebo, stimola la rigenerazione cellulare, incoraggia l'elasticità e idrata la pelle secca o matura.
     
    Aiuta a contrastare acne, dermatite, eczema e psoriasi.
     
    AZIONE ANTIDOLORIFICA
    Esternamente la palmarosa viene usata in impacchi per portare sollievo in caso di lombalgie, nevralgie, reumatismi e sciatica.
     
    PER UN BAGNO CALDO
    Le foglie fresche pigiate vengono aggiunte nell'acqua calda del bagno per rilasciare il suo intrigante profumo che calma la mente stanca e il corpo dolorante.
     
    AZIONE DEODORANTE
    Per una azione deodorante leggera applicate alcune gocce di olio essenziale di palmarosa mescolate con due gocce di olio vegetale con la punta delle dita direttamente sotto i piedi o sotto le ascelle.
     
    PER I NOSTRI ANIMALI
    Interessante ed efficace il suo utilizzo nei repellenti per insetti e nei prodotti cosmetici per animali.
     

    IN DIFFUSIONE AMBIENTALE
    Aggiungi al tuo diffusore 2 gocce di olio essenziale di Palmarosa e due gocce di olio essenziale di Lavanda per ridurre lo stress e ringiovanire la mente e lo spirito.
     
    SI KISCELA BENE CON
    Si miscela bene con gli oli essenziali di arancia dolce, arancia sanguinella, basilico, bergamotto, citronella, finocchio, geranio, incenso, lavanda, limone, legno di cedro, mandarino, neroli, pino, rosa, vaniglia e ylang ylang.
     
    Dosaggio indicativo
    Dallo 0,5% al 3% nelle creme cosmetiche
    Fino al 3% nei saponi (per kg di olio base)
    2-3 gocce nei diffusori per ambiente
     
    Nel massaggio
    2 o 3 gocce in 30ml di olio vegetale (mandorle dolci, sesamo, cartamo, calendula)
     
    Pediluvio: 6 gocce di olio essenziale di palmarosa, 3 gocce di olio essenziale di lemongrass, 3 gocce di olio essenziale di patchouli e 2 gocce di olio essenziale di tea tree.

     


  • olio essenziale di petitgrain

    OLIO ESSENZIALE
    PETITGRAIN NATURALE
    FRANCIA

    €13.00€66.00

    Olio essenziale di Petitgrain Bigaradier dal caratteristico aroma agrumato viene distillato per la produzione di acqua di colonia e per la creazione di profumi di alta classe. Più leggero e rinfrescante del Neroli o dell'olio essenziale di arancio amaro il Petitgrain è un olio essenziale molto buono e complesso, con sentori di note floreali ed erbacee.
     

    schedadescrizioneproprietàutilizzo

    INCI: Citrus aurantium amara leaf/twig Oil
    Nome botanico: Citrus aurantium L. ssp. amara var. pumilia
    Paese d'origine: Francia
    Nota: di testa
    Status: naturale, di origine vegetale
    Estrazione: distillazione a vapore
    Parti utilizzate: foglie e rami
    Aspetto: liquido
    Colore: da giallo a marrone chiaro
    Odore: fresco, floreale, verde
    Densità: 0.88 – 0.89
     

    L'olio essenziale di Petitgrain Bigarade è la scelta giusta per chi soffre di pelle e capelli grassi. E' un ottimo decongestionante e astringente, contribuisce a ridurre l'olio in eccesso senza seccare la pelle.
     
    L'olio essenziale di petitgrain si ottiene per distillazione a vapore dalle foglie e dai rametti della pianta di arancio amaro. Da questo albero si ottiene anche l'olio essenziale di Neroli (dai fiori), e l'olio essenziale di arancio amaro (dalla buccia del frutto).
     
    A differenza dell'olio essenziale di arancio amaro, il petitgrain, ottenuto dalle foglie e non dal frutto, non contiene le sue componenti irritanti e fotosensibilizzanti, rendendolo un olio adatto per creme cosmetiche e oli da massaggio.
     


    Le sue proprietà antisettiche, antibatteriche e anti-infettive naturali contribuiscono a combattere batteri e microbi. Aiuta a schiarire le macchie della pelle.
     
    In aromaterapia il Petitgrain è noto per aiutare le condizioni di ansia e depressione e per raggiungere il benessere mentale. Viene utilizzato in Ayurveda per il trattamento dei tessuti infiammati, spasmi muscolari e danni linfatici.

    Si miscela bene con tanti oli essenziali, ottimo abbinato con salvia sclarea, ylang ylang, Amyris e Palissandro.
     
    Dosaggio indicativo:
    dallo 0,5% al 3% nelle creme cosmetiche;
    fino al 3% nei saponi (per kg di olio base);
    2-3 gocce nei diffusori per ambiente.


  • In offerta! OLIO ESSENZIALE DI POMPELMO BIANCO

    OLIO ESSENZIALE
    POMPELMO BIANCO
    BIOLOGICO
    TAPPO ROVINATO

    €14.00 IN OFFERTA €6.80

    L'olio essenziale di pompelmo bianco svolge un'azione purificante, astringente, tonificante, drenante e dimagrante sugli accumuli di grasso. Il suo profumo secco e amaro stimola la circolazione linfatica e rassoda i tessuti. Viene utilizzato per preparare oli da massaggio e creme corpo e nel trattamento della pelle grassa e impura anche in presenza di acne. In vasetto di vetro scuro da 10 ml. Tappo a pipetta leggermente rovinato.
     

    schedadescrizioneproprietàutilizzo

    Nome INCI: Citrus paradisii peel oil
    Nome botanico: Citrus paradisii (varietà pompelmo bianco)
    Paese d'origine: Argentina
    Nota: di testa
    Stato: da coltivazioni biologiche, di origine vegetale
    Estrazione: spremitura meccanica
    Parti utilizzate: scorza dei frutti
    Aspetto: più o meno liquido
    Colore: da incolore a giallo chiaro
    Odore: agrumato, fresco, amaro
    Nota: di testa
    Densità: 0.85 – 0.86
    Punto d'infiammabilità: +45°C
    Certificazione biologica: Ecocert


    Così come il frutto anche l'olio essenziale di pompelmo è astringente e amarognolo, ricco di di vitamina C e antiossidanti che stimolano la circolazione, il sistema immunitario, l'attività dei radicali liberi e aiutano a combattere le adiposità della pelle.
     
    Questo olio può essere efficace nel proteggere il corpo da ossidanti e tossine, per combattere l'invecchiamento precoce, la degenerazione dei tessuti, l'indolenza fisica e mentale.

    L'olio essenziale di pompelmo è un olio amaro, astringente, rinfrescante e purificante, mantiene la pelle chiara e pulita. Viene comunemente utilizzato nel trattamento della pelle grassa, impura, atona e dal colorito spento.
     
    Risulta utile nel trattamento dell'acne in virtù della sua azione astringente e riequilibrante.
     
    Le proprietà antivirali e antimicrobiche lo rendono un buon disinfettante, utile in caso di piccoli tagli e ferite. Non solo protegge il corpo dalle infezioni ma aiuta ad eliminare anche quelle già presenti.
     
    Sembra particolarmente efficace nel trattamento delle infezioni del colon, stomaco, intestino, sistema urinario, sistema escretore e reni.

    Dosaggio indicativo
    Dallo 0,5% al 3% nelle creme cosmetiche
    Fino al 3% nei saponi (per kg di olio base)
     
    2-3 gocce nei diffusori per ambiente
     
    Nel massaggio 2 gocce in 30 ml di olio vegetale (mandorle dolci, sesamo, cartamo, calendula)
     
    ATTENZIONE! L'olio essenziale di pompelmo può provocare irritazione e macchie della pelle. Non esporsi alla luce solare dopo l'applicazione.


  • OLIO ESSENZIALE DI POMPELMO BIANCO

    OLIO ESSENZIALE
    POMPELMO BIANCO
    BIOLOGICO
    ARGENTINA

    €13.80€77.00

    L'olio essenziale di pompelmo bianco svolge un'azione purificante, astringente, tonificante, drenante e dimagrante sugli accumuli di grasso. Il suo profumo secco e amaro stimola la circolazione linfatica e rassoda i tessuti. Viene utilizzato per preparare oli da massaggio e creme corpo e nel trattamento della pelle grassa e impura anche in presenza di acne. In vasetto di vetro scuro con tappo a vite di sicurezza e contagocce.
     

    schedadescrizioneproprietàutilizzo

    Nome INCI: Citrus paradisii peel oil
    Nome botanico: Citrus paradisii (varietà pompelmo bianco)
    Paese d'origine: Argentina
    Nota: di testa
    Stato: da coltivazioni biologiche, di origine vegetale
    Estrazione: spremitura meccanica
    Parti utilizzate: scorza dei frutti
    Aspetto: più o meno liquido
    Colore: da incolore a giallo chiaro
    Odore: agrumato, fresco, amaro
    Nota: di testa
    Densità: 0.85 – 0.86
    Punto d'infiammabilità: +45°C
    Certificazione biologica: Ecocert


    Così come il frutto anche l'olio essenziale di pompelmo è astringente e amarognolo, ricco di di vitamina C e antiossidanti che stimolano la circolazione, il sistema immunitario, l'attività dei radicali liberi e aiutano a combattere le adiposità della pelle.
     
    Questo olio può essere efficace nel proteggere il corpo da ossidanti e tossine, per combattere il rilassamento cutaneo, l'invecchiamento precoce, la degenerazione dei tessuti, l'indolenza fisica e mentale.

    L'olio essenziale di pompelmo è un olio amaro, astringente, rinfrescante e purificante, mantiene la pelle chiara e pulita. Viene comunemente utilizzato nel trattamento della pelle grassa, impura, atona e dal colorito spento.
     
    Risulta utile nel trattamento dell'acne in virtù della sua azione astringente e riequilibrante.
     
    Le proprietà antivirali e antimicrobiche lo rendono un buon disinfettante, utile in caso di piccoli tagli e ferite. Non solo protegge il corpo dalle infezioni ma aiuta ad eliminare anche quelle già presenti.
     
    E'particolarmente efficace nel trattamento delle infezioni del colon, stomaco, intestino, sistema urinario, sistema escretore e reni.

    Dosaggio indicativo
    Dallo 0,5% al 3% nelle creme cosmetiche
    Fino al 3% nei saponi (per kg di olio base)
     
    2-3 gocce nei diffusori per ambiente
     
    Nel massaggio 2 gocce in 30 ml di olio vegetale (mandorle dolci, sesamo, cartamo, calendula)
     
    ATTENZIONE! L'olio essenziale di pompelmo può provocare irritazione e macchie della pelle. Non esporsi alla luce solare dopo l'applicazione.


  • OE POMPELMO2

    OLIO ESSENZIALE
    POMPELMO BIANCO
    NATURALE

    €9.90

    L'olio essenziale di pompelmo bianco svolge un'azione purificante, astringente, tonificante, drenante e dimagrante sugli accumuli di grasso. Il suo profumo secco e amaro stimola la circolazione linfatica e rassoda i tessuti. Viene utilizzato per preparare oli da massaggio e creme corpo e nel trattamento della pelle grassa e impura anche in presenza di acne.
     

    schedadescrizioneproprietàutilizzo

    Nome INCI: Citrus paradisii peel oil
    Nome botanico: Citrus paradisii (varietà pompelmo bianco)
    Paese d'origine: Sud Africa
    Nota: di testa
    Stato: naturale, di origine vegetale
    Estrazione: spremitura meccanica
    Parti utilizzate: scorza dei frutti
    Aspetto: più o meno liquido
    Colore: da incolore a giallo chiaro
    Odore: agrumato, fresco, amaro
    Nota: di testa
    Densità: 0.85 – 0.86
    Punto d'infiammabilità: +45°C
    Certificazione vegana: Vegan OK


    Così come il frutto anche l'olio essenziale di pompelmo è astringente e amarognolo, ricco di di vitamina C e antiossidanti che stimolano la circolazione, il sistema immunitario, l'attività dei radicali liberi e aiutano a combattere le adiposità della pelle.
     
    Questo olio può essere efficace nel proteggere il corpo da ossidanti e tossine, per combattere l'invecchiamento precoce, la degenerazione dei tessuti, l'indolenza fisica e mentale.

    L'olio essenziale di pompelmo è un olio amaro, astringente, rinfrescante e purificante, mantiene la pelle chiara e pulita. Viene comunemente utilizzato nel trattamento della pelle grassa, impura, atona e dal colorito spento.
     
    Risulta utile nel trattamento dell'acne in virtù della sua azione astringente e riequilibrante.
     
    Le proprietà antivirali e antimicrobiche lo rendono un buon disinfettante, utile in caso di piccoli tagli e ferite. Non solo protegge il corpo dalle infezioni ma aiuta ad eliminare anche quelle già presenti.
     
    E'particolarmente efficace nel trattamento delle infezioni del colon, stomaco, intestino, sistema urinario, sistema escretore e reni.

    Dosaggio indicativo
    Dall' 1% al 3% nelle creme cosmetiche
    Fino al 3% nei saponi (per kg di olio base)
     
    3-4 gocce nei diffusori per ambiente
     
    Nel massaggio 3 gocce in 30 ml di olio vegetale (mandorle dolci, sesamo, cartamo, calendula)
     
    ATTENZIONE! L'olio essenziale di pompelmo può provocare irritazione e macchie della pelle. Non esporsi alla luce solare dopo l'applicazione.


  • IMG_0972

    OLIO ESSENZIALE
    TEA TREE
    BIOLOGICO AUSTRALIA

    €12.00€63.00

    L’olio essenziale di tea tree viene distillato dalle foglie della Melaleuca alternifolia, un alberello originario dell’Australia e Nuova Zelanda. Indispensabile e ricercato é un olio essenziale dai molteplici utilizzi. Possiede una spiccata attività antibatterica, antivirale e fungicida. Il suo aroma è fresco con note di sottofondo canforate ed erbacee.
     

    schedadescrizioneproprietàutilizzo

    INCI: Melaleuca alternifolia leaf oil
    Nome botanico: Melaleuca alternifolia
    Nota: di cuore
    Paese d’origine: Australia
    Status: biologico, di origine vegetale
    Estrazione: distillazione a vapore
    Parti utilizzate: parti aeree
    Aspetto: liquido
    Colore: da incolore a giallo chiaro
    Odore: fresco, speziato, erbaceo
    Densità: 0.89
    Punto di infiammabilità:57°C
    Confezione: bottiglia di vetro ambrato con contagocce
    Certificazione biologica: Ecocert

    La Melaleuca alternifolia è un piccolo arbusto con foglie sottili (aghi) il cui olio essenziale viene estratto in corrente di vapore dalle foglie e dai rametti più piccoli.
     
    L’olio di tea tree è una combinazione unica di sostanze attive tra cui i monoterpeni, sesquiterpeni ed alcoli terpenici dalle eccezionali proprietà terapeutiche e una lunga storia di uso sicuro ed efficace.
     
    Gli aborigeni australiani da lungo tempo ne conoscono le moltissime proprietà terapeutiche. L’infuso delle foglie e il suo estratto (veniva ottenuto schiacciando le foglie e inalandone gli oli essenziali) venivano usati per il trattamento di molte malattie della pelle, ferite, mal di gola, tosse e raffreddore.

    Il tea tree possiede proprietà antibatteriche, antimicrobiche, antisettiche, antivirali, balsamiche, cicatrizzanti, espettoranti e fungicide.
     
    Risulta utile in caso di acne, comedoni, pelle grassa, forfora, herpes labiale, verruche e contro le infezioni fungine, come la tigna, il piede d'atleta e il mughetto.

    Si miscela molto bene con gli oli essenziali di eucalipto, lavanda, lavandino, limone, pino, ylang ylang, geranio, maggiorana, rosmarino e oli speziati in particolare il chiodo di garofano e la noce moscata.
     
    Dosaggio indicativo
     
    Dallo 0,5% al 3% nelle creme cosmetiche;
    Fino al 3% per saponi (per kg di olio base);
    2-3 gocce nei diffusori per ambiente.

     


  • olion essenziale di vetiver naturale

    OLIO ESSENZIALE
    VETIVER
    NATURALE JAVA

    €16.00€54.00 IN OFFERTA €13.90€46.90

    L'olio essenziale di vetiver ha un profumo profondo e persistente. E' un olio calmante che può aiutare ad affrontare lo stress, shock e traumi emotivi. Incoraggia la rigenerazione dei tessuti, dona un aspetto più sano e radioso, ottimo per trattare la pelle spenta e opaca.
     

    schedadescrizioneproprietàutilizzo

    Nome INCI: Vetiveria zinzanoide root oil
    Altri nomi: Akar Wangi a Java, Khus Khus in India, olio della tranquillità in Sri Lanka.
    Paese d'origine: Java
    Nota: di base
    Stato: naturale, di origine vegetale
    Estrazione: distillazione a vapore
    Parti utilizzate: radici
    Aspetto: più o meno liquido
    Colore: da rosso a marrone
    Odore: legnoso, terroso
    Densità: 0,98 -1,0
    Punto d'infiammabilità: 100°C


    Il vetiver è una pianta erbacea con radici profonde che arrivano a superare anche i 5 metri. cresce in ambienti umidi e paludosi ed ha la caratteristica di tollerare periodi di siccità prolungata e sopravvivere durante le inondazioni stagionali; tollera temperature estreme e cresce rigogliosa in aree umide e palustri con terriccio sabbioso.
     
    Originaria dell'India oggi viene coltivata in molte altre parti del mondo per estrarne il prezioso olio. Coltivazioni di vetiver le troviamo a Java, ad Haiti, in Angola, Argentina, Brasile, Cina e Giappone.
     
    Le radici di vetiver lunghe, omogenee e sottili sono state utilizzate dall'uomo per molti anni grazie alla loro estrema resistenza, flessibilità e fragranza. In passato venivano creati cesti, tessuti, stuoie e rivestimenti ma oggi il vetiver, oltre che per il suo prezioso olio, viene impiegato per contrastare l'erosione dei suoli, per consolidare scarpate, per proteggere gli argini di torrenti e fiumi e per depurare l'acqua.

    Il vetiver possiede un aroma elegante e raffinato con sottotoni ruvidi e piccanti di terra e sottobosco. L'olio è uno dei profumi orientali più buoni e persistenti. Miscelato con altri oli essenziali il vetiver agisce come fantastico fissativo per i composti più volatili.
     
    I suoi effetti calmanti lo rendono ideale per contribuire a guarire le infiammazioni, anche quelle dovute al sole e disidratazione. Le sue proprietà antisettiche lo rendono utile nel trattamento di piccoli tagli e ferite.
     
    Il vetiver possiede proprietà cicatrizzanti, accelera la scomparsa di cicatrici dalla pelle, promuovendo la crescita di nuovi tessuti. Utile per aiutare ad eliminare macchie e cicatrici lasciate da acne, smagliature, ustioni e ferite. E' atossico e non irritante.
     
    Il vetiver pare abbia un effetto afrodisiaco e stimolante. Può aiutare a riacquistare la libido e risvegliare i sensi. Aiuta ad alleviare disturbi nervosi, attacchi epilettici e isterici.
     
    L'olio essenziale di Vetiver è un ottimo sedativo. E' utile per affrontare disturbi del sonno, stati d'ansia, irrequietezza, irritazioni nervose, esplosioni emotive e attacchi isterici.

    L'olio essenziale di vetiver viene comunemente usato in aromaterapia, puro o combinato con altri oli essenziali per una terapia personalizzata. Utilizzatelo in un diffusore o qualche goccia in un bagno caldo per essere sicuri di godere di un trattamento profondamente rilassante.
     
    L'olio essenziale di vetiver si miscela particolarmente bene con gli oli essenziali di: bergamotto, pepe nero, legno di cedro, salvia sclarea, geranio, zenzero, pompelmo, gelsomino, lavanda, limone, citronella, litsea cubeba, mandarino, muschio di quercia, arancio dolce sanguinella, patchouli, rosa, legno di sandalo, ylang ylang.
     
    Dosaggio indicativo
    Dallo 0,5% al 3% nelle creme cosmetiche
    Fino al 3% nei saponi (per kg di olio base)
    2-3 gocce nei diffusori per ambiente
     
    Nel massaggio
    2-3 gocce in 30 ml di olio vegetale (mandorle dolci, sesamo, cartamo, calendula)


     


loading