KIT DI SICUREZZA PER IL SAPONE GUANTI OCCHIALI MASCHERINA

12.00

Il kit di sicurezza contiene il necessario per iniziare a fare il tuo sapone in modo totalmente sicuro.

Il kit e’ composto da:
– un paio di guanti felpati in nitrile, resistenti agli acidi e alle basi forti (misura M o L)
– un paio di occhiali di protezione
– una mascherina FFP2

IL SAPONE
Sapere fare il sapone è un po’ come guidare una moto, una volta che hai imparato è facile ma sempre intrinsecamente pericoloso. Se andiamo a scuola per imparare a guidare la moto in modo corretto e sicuro allora dobbiamo farlo anche per produrre i nostri saponi in modo sicuro, senza pericoli.

LA SOLUZIONE DI ACQUA E SODA
La soluzione di acqua e soda caustica (idrossido di sodio) è pericolosa e deve essere maneggiata con la massima cura. È una sostanza alcalina fortemente corrosiva che reagisce con le molecole di grasso per combinarsi e trasformarsi in sapone.
La soda la si può’ trovare in granuli, scaglie o polvere grossolana. È anche disponibile come soluzione disciolta in acqua. È utilizzata in diversi campi, nella cosmesi, nella produzione alimentare (per esempio per le olive) al bio-diesel.

Nonostante i vari usi e il fatto che si possa acquistare facilmente nei negozi di ferramenta, quando si usa la soda caustica bisogna stare ESTREMAMENTE ATTENTI e prima di cimentarsi con la saponificazione è necessario imparare alcune semplici regole di sicurezza.

REGOLE DI SICUREZZA

Attenzione: sia la soda caustica asciutta che la soluzione di acqua e soda sono corrosive e degradano velocemente il tessuto organico.

GUANTI
Mentre si lavora con l’idrossido di sodio ricordatevi di indossare SEMPRE i guanti della giusta misura, gli OCCHIALI DI SICUREZZA e un camice a maniche lunghe, possibilmente con l’elastico in fondo alle maniche.
OCCHIALI DI SICUREZZA
Mentre si lavora con l’idrossido di sodio ricordati di utilizzare SEMPRE gli occhiali protettivi, dei guanti resistenti al calore e alle sostanze chimiche ed una mascherina.
SODA NELL’ACQUA
Versare la soda nell’acqua e mai viceversa. Mettere l’acqua nella soda può’ causare reazioni violente ed esplosioni vulcaniche bollenti e caustiche.

ALL’ARIA APERTA
Ricordati di mescolare la soda all’aperto o in una stanza con un’adeguata ventilazione, tenendo le finestre aperte. La soda a contatto con l’acqua produce una reazione esotermica molto potente e dei vapori caustici. Indossa la mascherina per evitare di respirare i fumi tossici. La soluzione di acqua e lisciva raggiungerà in pochi secondi i 90°C.

USTIONI
La soluzione di soda può causare ustioni chimiche anche gravi, cecità e, se ingerita, può essere fatale.

IN EMERGENZA
Preparare una bottiglia di aceto da utilizzare sulla pelle in caso di ustione da contatto con la soda o la pasta di sapone.

Se la soluzione di soda dovesse finire negli occhi sciacquare abbondantemente con acqua corrente e recarsi subito al pronto soccorso più’ vicino. La soluzione caustica macchia il legno e mangia via la vernice dai mobili.

Ti potrebbe interessare…