ELICRISO OLIO ESSENZIALE BIOLOGICO MADAGASCAR

14,00 

L’olio essenziale di elicriso bracteifere è fortemente aromatico, ha un profumo dolce e speziato e viene utilizzato nell’industria cosmetica per la preparazione di creme, profumi e saponi.

Originario del Madagascar l’elicriso bracteifere cresce tra le risaie ed è caratterizzate da piccoli fiori gialli o rossi.

Possiede ottime proprietà battericide ed espettoranti, stimola le difese immunitarie ed è indicato per alleviare le malattie da raffreddamento.

Aiuta a ridurre le cicatrici e i segni di invecchiamento cutaneo, è utile in caso di problemi dermatologici come allergie cutanee, dermatosi, eczema, eritema solare, psoriasi.

Nome INCI: Helichrysum bracteifere oil
Nome comune: Helichrysum bracteiferum Humbert
Paese d’origine: Madagascar
Status: da coltivazione biologica, di origine vegetale
Estrazione: distillazione in corrente di vapore
Parti utilizzate: sommità fiorite
Aspetto: liquido limpido
Colore: da incolore a giallo chiaro
Profumo: erbaceo, fresco, aromatico, con sentori di liquirizia
Densità: 0.890 – 0.915
Nota: Cuore – Base

Componenti principali
Cineolo 1,8 (Eucalyptol) (dal 17,00 al 35,00%)
Alpha umulene (dal 4,00 al 16,00%)
Beta pinene (dal 8,00 al 16,00%)
Beta caryophyllene (dal 3,00 al 12,00%)

Informazioni aggiuntive

Formato

10ml

Avvertenze

Uso esterno. Conservare in luogo fresco e asciutto al riparo dal calore e dalla luce. Richiudere il contenitore dopo l'uso. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Confezione

Bottiglia in vetro ambrato con tappo di sicurezza ctg

Raccolta differenziata

Bottiglia di vetro / tappo in plastica – verifica le disposizioni del tuo comune

nota profumata

, , ,

Cos'è

Le piante di elicriso sono caratterizzate da piccoli fiori gialli, bianchi o rossi, che crescono in grappoli o in cime terminali. Questi fiori hanno una particolarità: mantengono la loro forma e il loro colore anche dopo essere stati essiccati, motivo per cui sono spesso utilizzati in composizioni floreali secche e come ornamenti.


Il genere Helichrysum comprende circa 500 specie
diffuse in diverse parti del mondo, in particolare nelle regioni temperate e subtropicali. Il più famoso e’ l’elicriso comune (Helichrysum italicum), diffuso nelle regioni mediterranee. L’olio essenziale estratto dai suoi fiori è rinomato per le sue proprietà rigenerative per la pelle e le sue capacità di ridurre cicatrici e rughe. È anche noto per le sue proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e lenitive.


L’elicriso bracteiferum è originario del Madagascar,
un’isola situata al largo della costa orientale dell’Africa. Qui è endemico, il che significa che si trova solo in quella regione e non in altre parti del mondo in modo naturale.


Il nostro elicriso bracteiferum cresce sugli altopiani del Madagascar in mezzo alle verdi risaie.
L’olio essenziale estratto dai suoi fiori per distillazione in corrente di vapore è noto per le sue proprietà rigenerative e curative per la pelle.


È particolarmente utilizzato per ridurre cicatrici, rughe e segni di invecchiamento cutaneo.
Ha anche proprietà antinfiammatorie e antiossidanti utili per trattare problemi dermatologici come l’acne e le irritazioni cutanee. La pianta è tradizionalmente utilizzata in Madagascar contro la febbre, i reumatismi e le malattie respiratorie.


Entrambi gli oli essenziali
sono apprezzati anche per il loro aroma fresco e leggermente erbaceo, che li rende popolari nell’aromaterapia per promuovere il rilassamento e il benessere emotivo.

Come si usa

L’olio essenziale di elicriso del Madagascar ha virtù antinfiammatorie e antiossidanti, purificanti e antisettiche.


Immunostimolante e tonificante
aiuta a combattere batteri e virus e ci protegge dalle infezioni, per esempio e’ molto efficace contro la bronchite, allergie, raffreddori e congestioni.


Utile in caso di problemi dermatologici come
allergie cutanee, dermatosi, eczema, eritema solare, psoriasi. Aiuta a ridurre le cicatrici e i segni di invecchiamento cutaneo.

Viene anche utilizzato per la sua azione purificante per i capelli.


Dosaggio indicativo:

– dallo 0,5% al 4% in creme e unguenti;
– fino al 3% nei saponi (per kg di olio base);
– 2-3 gocce nei diffusori per ambiente.

Sinergie

L’elicriso bracteiferum del Madagascar ha un profumo erbaceo, fresco e leggermente dolce, con note terrose e una sottile sfumatura floreale che gli conferisce un carattere fresco e rinvigorente.

 

Può essere paragonato a una leggera brezza tropicale, che porta con sé un bouquet di freschezza vegetale e una delicata dolcezza sottile. È una fragranza che evoca la sensazione di camminare attraverso una distesa verde e rigogliosa, con il sole che filtra attraverso le foglie e il profumo della natura che avvolge delicatamente i sensi.

 

Inoltre, l’elicriso del Madagascar può avere sfumature legnose e muschiate, che aggiungono profondità e complessità al suo profilo aromatico. Nel complesso, è un aroma coinvolgente e rilassante, che porta con sé un senso di calma e serenità.

 

E’ un olio essenziale versatile che si mescola bene con una varietà di altri oli essenziali, creando combinazioni armoniose e sinergiche. In particolare si miscela bene con lolio essenziale di Lavanda, incenso, limone, geranio, menta piperita, rosmarino e ylang ylang.

Ti potrebbe interessare…